WRC: Chris Patterson nuovo navigatore di Gus Greensmith

A partire dal Rally di Croazia, terzo appuntamento del Mondiale Rally 2021, Gus Greensmith non sarà più navigato da Elliott Edmondson. Al suo posto ci sarà l'esperto Chris Patterson, ex navigatore di Petter Solberg.

WRC: Chris Patterson nuovo navigatore di Gus Greensmith

Il 2021 è e sarà un anno di transizione per M-Sport Ford, ciò non toglie che non stia lavorando per migliorare il proprio organico. Nel corso delle ultime ore è avvenuto un cambiamento molto importante in seno all'equipaggio che farà tutta la stagione da titolare.

A partire dal Rally di Croazia, terzo appuntamento del WRC 2021 che si terrà dal 23 al 25 aprile, Gus Greensmith non correrà più accanto a Elliott Edmondson. La coppia si è ufficialmente separata dopo alcuni mesi in cui Greensmith non è riuscito a fare progressi significativi in termini di competitività al volante di una World Rally Car.

M-Sport ha fatto sapere che il nuovo navigatore di Greensmith sarà Chris Patterson. Il copilota di Edinburgo torna così nel WRC dopo aver navigato in passato piloti del calibro di Petter Solberg, campione del mondo Rally 2003, e Nasser Al-Attiyah, campione WRC2 e vincitore alla Dakar.

"Elliotto e io abbiamo corso assieme per un buon numero di anni e abbiamo colto alcuni risultati molto belli", ha dichiarato Greensmith dopo l'annuncio della scissione. "Vorrei ringraziarlo per il contributo che ha dato e, anche se continueremo a correre su strade diverse, sono sicuro che le sue capacità lo faranno rimanere nel WRC. Gli auguro tutto il meglio per il futuro".

Queste invece le parole di Edmondson: "La separazione di fatto segna la fine di un capitolo di successi della mia carriera nei rally. E la decisione di interrompere il nostro sodalizio è stata presa di comune accordo per cercare di migliorare la nostra situazione e le nostre carriere. Vorrei ringraziare Gus, tutta la famiglia Greensmith e M-Sport per il tempo speso assieme e per aver colto grandi risultati. Auguro a loro il meglio per il futuro".

condividi
commenti
WRC: sei tipi d'asfalto diversi per il Rally di Croazia
Articolo precedente

WRC: sei tipi d'asfalto diversi per il Rally di Croazia

Articolo successivo

WRC: salta il Rally del Cile. Al suo posto torna l'Acropoli

WRC: salta il Rally del Cile. Al suo posto torna l'Acropoli
Carica i commenti