La Prodrive non è più team ufficiale Mini!

La Prodrive non è più team ufficiale Mini!

Terremoto nel Mondiale, ora per la classifica costruttori varranno i punti conquistati da Araujo

La Mini ha confermato oggi che Prodrive non sarà più legata direttamente con il programma Mini World Rally e diventerà solo una squadra privata ufficialmente supportata che comunque continuerà con Dani Sordo per tutto il 2012. Il marchio ha quindi deciso, come avevamo già scritto sabato, che sarà una struttura tricolore a prendere lo status di ufficialità, e sarà quindi la Motorsport Italia, che è iscritta come WRC Team Mini Portugal, ad affrontare le rimanenti 12 prove iridate con lo status di team ufficiale, e saranno i punti conquistati da Armindo Araujo e Paulo Nobre a contare per la classifica costruttori. Prodrive manterrà la responsabilità della costruzione e del supporto delle Mini John Cooper Works WRC clienti, oltre a collaborare con BMW Group sui futuri sviluppi della macchina, che ha debuttato nel mondiale la scorsa stagione e la cui omologazione sarà valida fino al 2018. "Sono contentissimo che il futuro della Mini nel Mondiale Rally sia ora definito a lungo termine" ha detto il Dr.Kay Segler, Vicepresidente Senior dello Sviluppo del Marchio Mini. "Rimaniamo convinti che i rally siano perfetti per il nostro marchio. La nostra situazione attuale è che la famiglia Mini Motorsport può continuare a migliorare e lo farà nel rallismo. Con tre podi in sole sette gare disputate nel WRC, le Mini John Cooper Works WRC hanno chiaramente provato il loro potenziale. SDono sicuro che le nostre squadre clienti continueranno ad esaltare i tifosi in giro per il mondo nei prossimi anni. La FIA era semplicemente interessata in una presenza a lungo termine del marchio Mini, ed è stata attivamente coinvolta per trovare una soluzione costruttiva. Siamo grati loro per la buona collaborazione e la comprensione che ci hanno mostrato." Segler ha poi ringraziato la struttura di David Richards per tutto il lavoro che hanno fatto a Banbury per trasformare la Countryman stradale in una World Rally Car di primo piano: "Con il suo grande entusiasmo e duro lavoro la Prodrive ha avuto un ruolo chiave nel notevole successo sportivo che abbiamo già raggiunto nelle nostre prime uscite con la Mini John Cooper Works WRC. In nome di Mini Motorsport, voglio ringraziare tutto il personale di Prodrive per il loro impegno fino ad ora e non vediamo l'ora di lavorare ancora con loro in futuro per il supporto delle nostre Mini John Cooper Works WRC clienti ."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Articolo di tipo Ultime notizie