Montecarlo, PS16: Ancora Solberg nella prima di notte

Montecarlo, PS16: Ancora Solberg nella prima di notte

Seconda vittoria di giornata per il norvegese, ma Sordo è troppo lontano per sperare in un secondo posto

Petter Solberg ci sta provando, ma nonostante le due vittorie su tre speciali nella quarta tappa del Montecarlo Dani Sordo e la seconda posizione assoluta sono probabilmente troppo lontani anche solo per sperarci. Mancano ancora due speciali prima della fine del rally (la ripetizione della Lantosque - Luceram a seguire e la Power Stage di domani) e la Mini John Cooper Works WRC dello spagnolo è a 30"8 di distanza. Ci vuole un errore grave di Sordo per permettere alla Ford Fiesta WRC ufficiale di poter raggiungere la piazza d'onore dietro al dominatore dell'edizione 2012 del rally del Principato, il solito cannibale ed inarrestabile Sébastien Loeb con la sua fidata Citroen DS3 WRC. La buona notizia per Solberg comunque è il testacoda di Mikko Hirvonen, che dopo la grande giornata di ieri stava sperando di poter salire sul gradino più basso del podio, lo ha allontanato fino a 44 secondi di distacco dall'ultimo campione del mondo rally prima dell'era-Loeb. “Tutto bene, nessun problema di rilievo" le parole di Solberg a fine prova. "Sono andato con un po' di attenzione nella discesa per non prendere rischi. Una speciale fantastica, sensazioni da sogno" Contento comunque anche Sordo, nonostante i 9"1 persi nei confronti del suo inseguitore: "Sono abbastanza soddisfatto, il feeling con la macchina era buono anche se le gomme erano un po' troppo morbide e la sentivo muovere molto, ma non è andata male e sono contento." Secondo tempo per Loeb, che ha avuto parole di apprezzamento per il ritorno nel Mondiale Rally della mitica notte del Col de Turinì: "Gran bella speciale, ottime condizioni e quasi asciutto. E' stato un vero piacere guidarvi e vivere la grande atmosfera con un sacco di spettatori. mi è davvero piaciuto" Risolti il problemi al servosterzo al parco assistenza di Monaco, François Delecour ha fatto segnare il terzo tempo assoluto, segno che la classe non evapora con gli anni. Il francese è infatti stato più lento di soli 4"5 rispetto alla Fiesta ufficiale di Solberg. Da segnalare la mancanza di PG Andersson, il leader della classe S2000, che stava occupando molto mene la nona posizione assoluta. Al momento ancora non si sa che gli sia capitato e questo permette al portoghese Armindo Araujo di rientrare nella top10 a soli tre secondi di distanza da Martin Prokop. WRC, Rally di Montecarlo, 21/01/2012 Classifica dopo la PS16 (primi dieci) 1. Sebastien Loeb (Citroen DS3 WRC - 4h15'58"6 2. Dani Sordo (Mini John Cooper Works WRC) a 2'37"6 3. Petter Solberg (Ford Fiest RS WRC) a 3'08"4 4. Mikko Hirvonen (Citroen DS3 WRC) a 3'52"4 5. Evgeny Novikov (Ford Fiesta RS WRC) a 5'35"4 6. François Delecour (Ford Fiesta RS WRC) a 6'53"8 7. Pierre Campana (Mini John Cooper Works WRC) a 8'19"2 8. Ott Tanak (Ford Fiesta RS WRC) a 9'40"6 9. Martin Prokop (Ford Fiesta WRC) a 15'47"3 10. Armindo Araujo (Mini John Cooper Works WRC) a 15'50"2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Monte Carlo
Piloti Petter Solberg
Articolo di tipo Ultime notizie