WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
20 giorni
G
Rally del Messico
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
48 giorni
G
Rally del Chile
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
83 giorni
G
Rally d'Argentina
23 apr
-
26 apr
Prossimo evento tra
90 giorni
G
Rally del Portogallo
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
118 giorni
G
Rally d'Italia
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
132 giorni
G
Rally del Kenya
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
174 giorni
G
Rally di Finlandia
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
195 giorni
G
Rally di Nuova Zelanda
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
223 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
244 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
265 giorni
G
Rally di Gran Bretagna
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
279 giorni
G
Rally del Giappone
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
300 giorni

Vw giunta al passo d'addio: in Australia vuole salutare il WRC vincendo

condividi
commenti
Vw giunta al passo d'addio: in Australia vuole salutare il WRC vincendo
Di:
15 nov 2016, 13:35

Ogier, Latvala e Mikkelsen daranno la caccia alla vittoria numero 42 in 52 rally disputati dalla Volkswagen nel WRC dal 2013 a oggi. Poi arriverà il ritiro e i piloti saranno liberi di accasarsi in altri team per il 2017.

Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Miikka Anttila, Anders Jäger, Julien Ingrassia, Sébastien Ogier, Andreas Mikkelsen, Jari-Matti Latva
Miikka Anttila, Anders Jäger, Julien Ingrassia, Sébastien Ogier, Andreas Mikkelsen, Jari-Matti Latva
Jari-Matti Latvala, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Dr. Frank Welsch und Sébastien Ogier, Volkswagen Motorsport
Anders Jäger, Julien Ingrassia, Volkswagen Motorsport
Dr. Frank Welsch; Julien Ingrassia; Sébastien Ogier, Volkswagen Motorsport; Thierry Neuville, Hyunda
I vincitori Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport con il tro
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport

"E' una strana situazione per tutti in Volkswagen Motorsport. L'annuncio dell'addio al WRC a fine anno non è certo il miglior modo di festeggiare il quarto titolo conquistato quest'anno". Nessuno avrebbe potuto spiegare meglio di Sébastien Ogier la situazione che vige nel quartier generale Volkswagen Motorsport di Hannover.

Tutto appare strano. Da un lato la Polo R WRC campione del mondo che è all'ultima gara della sua increibile e gloriosa storia. Dall'altra la sua erede, la Polo R WRC Plus 2017, che prometteva di proseguire il dominio degli ultimi quattro anni e invece sarà costretta a rimanere in un capannone sperduto nella campagna tedesca.

Un clima surreale, che però non dovrà condizionare il team che ha vinto tutto quello che si poteva vincere nelle ultime quattro stagioni. 41 vittorie in 51 apparizioni nel Mondiale dicono tutto riguardo la forza, le capacità economico-umane utilizzate dal marchio teutonico nel prepararsi a una sfida difficile ma affascinante.

L'ultimo ballo per il team, ma anche l'ultimo con i colori Volkswagen per tre dei cinque equipaggi più forti del Mondiale Rally. Ogier/Ingrassia, Latvala/Anttila e Mikkelsen/Jaeger prenderanno per mano le rispettive Polo, le condurranno sugli sterrati australiani per tentare di vincere il Rally d'Australia, l'ultimo della stagione, che farebbe salire a 42 le vittorie complessive del team negli ultimi 4 anni.

Quello è certamente l'obiettivo di tutti. In primis di Sébastien Ogier: "La mia posizione di partenza non è certo promettente, ma farò tutto quello che posso per celebrare nella maniera più adeguata possibile l'ultima gara assieme a Volkswagen".

Dello stesso avviso anche Latvala e Mikkelsen: "L'annuncio di Volkswagen ha creato letteralmente un terremoto. Ma dovremo essere bravi a non pensarci e, anzi, tentare di portare a casa un grande risultato nell'ultima gara assieme al team". Negli ultimi anni il team di Hannover è sempre riuscito a mantenere le promesse. Sarà difficile per gli avversari tentare di fermarli nell'ultima uscita della loro storia nel WRC, ma quantomai intrigante...

Articolo successivo
Analisi: il ritiro di Volkswagen dal WRC è la grande occasione di Hyundai?

Articolo precedente

Analisi: il ritiro di Volkswagen dal WRC è la grande occasione di Hyundai?

Articolo successivo

Australia, Shakedown: Ogier in vetta, poi Mikkelsen. Tanak 3°

Australia, Shakedown: Ogier in vetta, poi Mikkelsen. Tanak 3°
Carica i commenti