WRC
08 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
15 ott
Canceled
19 nov
Canceled
G
Rally Ypres
19 nov
Prossimo evento tra
50 giorni

Umberto Scandola ritorna nel mondiale WRC2 all’ADAC Rally 2018

condividi
commenti
Umberto Scandola ritorna nel mondiale WRC2 all’ADAC Rally 2018
Di:

Secondo appuntamento internazionale per la coppia composta da Umberto Scandola e Andrea Gaspari. Dopo il rally di Svezia l’equipaggio veronese sarà al via sulle difficili strade asfaltate del rally di Germania dal 16 al 19 agosto con la ŠKODA Fabia di S.A. Motorsport.

Livrea della Skoda Fabia R5 di Umberto Scandola, Andrea Gaspari, S.A. Motorsport
Andrea Gaspari, Umberto Scandola, S.A. Motorsport
Umberto Scandola, Andrea Gaspari, Skoda Fabia R5, S.A. Motorsport

Umberto Scandola e il suo team non vanno in vacanza. Nella breve pausa estiva concessa dal Campionato Italiano Rally, dove occupa la seconda posizione, il 33enne pilota veronese ha deciso di tornare a competere in un rally del mondiale.

La scelta è caduta sull’asfalto insidioso della Mosella, regione della Germania nord occidentale dove si disputa un classico del WRC: l’ADAC Rally. Scandola assieme al team S.A. Motorsport correrà con la ŠKODA Fabia R5 evoluta gommata DMack (nel disegno sopra), analoga a quella che usa abitualmente nel nostro campionato.

A suo fianco ci sarà come al rally di Svezia Andrea Gaspari (in foto) che professionalmente alterna il compito di direttore sportivo a quello di copilota in seno alla squadra guidata da Riccardo Scandola. Gaspari sostituirà Guido D’Amore che non potrà assecondare Umberto a causa di precedenti impegni lavorativi.

"Ci ripresentiamo in una tappa del FIA World Rally Championship dopo il Rally Italia Sardegna del 2016, il Neste Finland nel 2017 e lo Sweden di quest’anno" racconta Umberto Scandola. "Tutte gare molto diverse tra loro ma sicuramente affascinanti e tecniche. Sono innanzitutto contento di poter arricchire le mie esperienze agonistiche sull’asfalto del rally di Germania, pur sapendo che non sarà facile lottare contro gli specialisti di questa gara e con le squadre ufficiali. Ho iniziato a studiare i filmati e i camera-car di questo rally e devo dire che sono veramente impressionanti per velocità, cambi di ritmo e fondi diversi, spesso bagnati dalla pioggia".

"Un impegno importante ma sono consapevole di far parte di un grande team. Da sette anni la squadra diretta da mio fratello Riccardo sta lavorando con ŠKODA e in questa stagione stiamo affinando l’importante e delicato connubio con i pneumatici DMack, che ci stanno seguendo ufficialmente nello sviluppo e che per questa gara hanno omologato nuove mescole. Per tutti noi poter correre una sfida di questo livello ci inorgoglisce e ci carica al massimo per fare bene. Come ogni appuntamento importante dobbiamo ringraziare oltre a S.A. Motorsport e i partner tecnici, gli sponsor che ci permetteranno di partecipare ad alto livello a questo rally: Tecnovap e Thermo Star. Due aziende di riferimento nella gestione del vapore, guidate da grandi appassionati del motorsport. Cercheremo di non deluderli".

Il rally tedesco è il nono appuntamento del campionato del mondo WRC 2018 su tredici in programma, il terzo della stagione interamente su asfalto dopo il Montecarlo, condizionato dal ghiaccio e dalla neve, e la Corsica. La base della corsa è nella cittadina di Bostalsee nella regione della Mosella. La partenza è prevista nella giornata di giovedì 16 agosto con la prima prova speciale alla quale ne seguiranno altre 17 nei giorni successivi fino a domenica 19/8. In totale la gara si sviluppa su 1.222 km di cui 326 cronometrati. S.A. Motorsport con Umberto Scandola e Andrea Gaspari sono iscritti al Mondiale WRC2 e partiranno con il numero 48 sulle fiancate.  

Citroen: la nuova geometria dell'assale anteriore funziona e la C3 incassa il consenso dei piloti

Articolo precedente

Citroen: la nuova geometria dell'assale anteriore funziona e la C3 incassa il consenso dei piloti

Articolo successivo

Hyundai prepara il Rally di Germania con modifiche alle sospensioni per le i20 Coupé WRC

Hyundai prepara il Rally di Germania con modifiche alle sospensioni per le i20 Coupé WRC
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Germania
Piloti Umberto Scandola
Autore Redazione Motorsport.com