Toyota trionfa anche in Germania, ma Toyoda si scusa con Latvala: "Ci spiace per i suoi ritiri. Dobbiamo fare Yaris migliori"

condividi
commenti
Toyota trionfa anche in Germania, ma Toyoda si scusa con Latvala:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
20 ago 2018, 15:39

Con una lettera diffusa a 24 ore dalla vittoria di Tanak in Germania, la seconda consecutiva dopo quella in Finlandia, il presidente di Toyota si scusa con Latvala, che ha perso il secondo posto per un guasto sulla sua Yaris.

Toyota ha festeggiato da poche ore la terza vittoria stagionale, tutte e tre firmate da Ott Tanak e Martin Jarveoja, superando il numero di successi ottenuti lo scorso anno, stagione di rientro nel WRC della Casa giapponese.

Certamente un bel risultato, considerato che grazie al successo dell'estone ottenuto ieri e quello in Finlandia poche settimane fa, Toyota è in piena lotta per vincere il titolo iridato Costruttori potendo contare su tre piloti molto forti e la vettura che, a oggi, è la migliore del lotto.

La sbornia per la bella impresa è durata poche ore, perché questo pomeriggio dalla Toyota è arrivata una lettera di scuse. A farle è stato il numero 1 della Casa giapponese, Akio Toyota, e sono indirizzate a Jari-Matti Latvala. Il finlandese si è ritirato mentre stava per attaccare Daniel Sordo, che lo precedeva in seconda posizione ad appena 8 decimi di secondo a causa di un problema tecnico.

Un gesto di grande spessore, specialmente se consideriamo il bel doppio podio ottenuto da Tanak e Lappi in Germania, sede di Toyota Motorsport GmbH in cui vengono preparati i motori delle Yaris che competono nel Mondiale Rally. Ecco cosa ha scritto Toyoda e le scuse diffuse a livello mondiale a uno dei suoi tre piloti.

"Nel fine settimana appena trascorso Ott Tanak e Martin Jarveoja, dopo il Rally di Finlandia, hanno vinto anche il Rally di Germania. Inoltre, Esapekka Lappi e Janne Ferm - che hanno avuto un fine settimana frustrante in Finlandia - sono riusciti a salire sul podio e a terminare al terzo posto, regalando a Toyota il primo e il terzo posto.

Il motore delle Yaris WRC è sviluppato da TMG (Toyota Motorsport GmbH), che ha sede in Germania. Per noi è stato molto bello vedere due nostri piloti sul podio in Germania, dove vengono sviluppati i nostri motori.

Voglio ringraziare tutti i membri del nsotro team che hanno reso possibile questo risultato in questo entusiasmante fine settimana. Vorrei ringraziare anche tutti i nostri tifosi, che sostengono molto il nostro team.

Ma in questo fine settimana sono molto dispiaciuto per Jari-Matti Latvala e Miikka Anttila, i quali non sono riusciti a terminare la corsa a causa di un problema meccanico.

Qualche giorno fa Jari-Matti mi ha detto: "Questa Yaris è una grande macchina ed è molto facile da guidare". Nel corso della gara ha anche detto di essere molto contento di guidare la Yaris, ma purtroppo ha dovuto fermarsi per un problema meccanico.

E' nostra responsabilità costruire una vettura che i piloti possano guidare con confidenza e fiducia, ma non siamo ancora riusciti a farlo. Ritengo fortemente che dovremo fare uno sforzo ancora più grande per fare vetture migliori.

Continueremo a lavorare con l'obiettivo di creare vetture migliori che i piloti possano godersi di più, che possano essere adatte alla loro guida nel corso del Mondiale.

Grazie per il vostro continuo sostegno".

Prossimo articolo WRC
Scandola costretto al ritiro in Germania a causa della rottura del turbo sulla sua Skoda

Previous article

Scandola costretto al ritiro in Germania a causa della rottura del turbo sulla sua Skoda

Next article

Tanak ammette: "Quella in Germania è stata la mia vittoria più difficile. Tutta colpa della pressione di Ogier..."

Tanak ammette: "Quella in Germania è stata la mia vittoria più difficile. Tutta colpa della pressione di Ogier..."
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Sotto-evento Giorno 3
Piloti Jari-Matti Latvala
Team Toyota Racing
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie