Svezia, PS9: Tanak al top. Breen passa Paddon e torna terzo

Ottima stage per le tre Toyota, mentre Breen firma il secondo tempo e torna virtualmente sul podio. Lappi supera Suninen ed è sesto, mentre Neuville ha problemi con i paddle del cambio posti dietro al volante.

Svezia, PS9: Tanak al top. Breen passa Paddon e torna terzo

La seconda tappa del Rally di Svezia è iniziata con un altro capovolgimento di fronte per quanto riguarda la lotta per il terzo posto della classifica generale. Nella Prova Speciale 9, la Torntop 1 di 19,88 chilometri, Craig Breen è riuscito a staccare un gran tempo (anche se non il migliore) che lo ha portato a superare nuovamente Hayden Paddon.

Il pilota della Citroen ha firmato il secondo tempo, mentre Paddon non è andato oltre il settimo, pagando 4"8 dal nord-irlandese. Ora Breen potrà andare alla caccia di Andreas Mikkelsen, che è risultato il più lento dei due piloti che ora lo precedono in classifica.

La speciale è stata vinta da Ott Tanak con 4 secondi di margine proprio su Breen e 4"6 sulla vettura gemella di Jari-Matti Latvala. L'estone ha iniziato al meglio la giornata proprio come ha fatto ieri, ma certamente faticherà a recuperare tante posizioni a causa della sua posizione di partenza, che è poco favorevole.

Thierry Neuville ha firmato il quinto tempo in prova, eppure questo gli è bastato per allungare sul compagno di squadra e primo inseguitore Mikkelsen. Ora il belga potrà amministrare un vantaggio di oltre 5", ma dovrà quasi certamente attaccare per cercare di ampliarlo e mettere al sicuro una vittoria che lo scorso anno gli sfuggì per un clamoroso errore nella prova spettacolo Karlstad 2.

Una volta arrivato al controllo orario di fine speciale, è stato chiaro come Neuville fosse frustrato nonostante sia riuscito a ottenere un buon tempo. Sulla sua i20 Coupé WRC sembra esserci un problema al cambio, perché per quasi tutta la prova ha dovuto usare quello manuale al posto dei paddle posti dietro al volante.

Il secondo e ultimo sorpasso in classifica generale avvenuto all'interno della Top 10 è stato firmato da Esapekka Lappi ai danni del connazionale del team M-Sport Ford, Teemu Suninen. Il pilota della Toyota ha colto il quarto crono assoluto, mentre Suninen non è nemmeno riuscito a entrare nella Top 10 di stage, affermando a fine prova di avere problemi ("Il problema potrebbe essere il pilota", ha detto una volta arrivato al controllo orario). Ora Lappi è salito al sesto posto e cercherà di recuperare secondi nei confronti di Mads Ostberg.

Situazione immutata per quanto riguarda Sébastien Ogier. anche oggi il francese è tra i primi a scendere in pista e i suoi tempi ne risentono in maniera considerevole. Il 5 volte iridato non è andato oltre il decimo tempo, mentre nella generale continua a occupare la 12esima piazza.

Rally di Svezia - Classifica generale dopo la PS9

       PosizionePilota/navigatoreVetturaTempo
1 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC 1.26'22”9
2 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +5"2
3 Breen/Martin Citroen C3 WRC +8"8
4 Paddon/Marshall Hyundai i20 Coupé WRC +14"1
5 Ostberg/Eriksen Citroen C3 WRC +17"2
6 Lappi/Ferm Toyota Yaris WRC +37"8
7 Suninen/Markkula Ford Fiesta WRC +43"6
8 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC +1'03"0
9 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC +1'21"2
10 Meeke/Nagle Citroen C3 WRC +1'51"4
condividi
commenti
Fotogallery WRC: la prima tappa del Rally di Svezia 2018
Articolo precedente

Fotogallery WRC: la prima tappa del Rally di Svezia 2018

Articolo successivo

Svezia, PS10: tripletta Toyota e Breen sale in seconda posizione!

Svezia, PS10: tripletta Toyota e Breen sale in seconda posizione!
Carica i commenti