Svezia, PS4: Hyundai incontenibile con Mikkelsen e Neuville

Vince il norvegese per pochi decimi sul compagno di squadra, che però mantiene la leadership della corsa. Sprofondano Ogier ed Evans (foratura), così come Meeke, che ha rotto una ruota.

Svezia, PS4: Hyundai incontenibile con Mikkelsen e Neuville

Le Hyundai i20 Coupé WRC dei piloti titolari del team di Alzenau sembrano aver cambiato improvvisamente marcia da un paio di speciali a questa parte. Dopo la vittoria di Neuville nella PS3 che gli è valso il primo posto nella graduatoria generale, la Prova Speciale 4 - la Rojden 1 di 19,13 chilometri che ha chiuso il giro mattutino - è finita nelle mani di Andreas Mikkelsen.

Il pilota norvegese sta disputando un'ottima prima parte di gara, subito a proprio agio su un fondo a lui congeniale. Ottimo anche l'adattamento alla i20, che sembra poter ricalcare le grandi prestazioni già fornite in Svezia nella stagione passata.

Con 1"9 di ritardo in seconda posizione nella prova troviamo il compagno di squadra nonché leader della graduatoria generale Thierry Neuville, il quale ha ammesso di essere stato troppo cauto nell'arco della prova per evitare di commettere errori e rovinare la grande prestazione centrata nella prova precedente.

Dietro a Hyundai si conferma in giornata anche Citroen Racing. Mads Ostberg e Craig Breen hanno recuperato posizioni in classifica portandosi rispettivamente in quarta e quinta. Il norvegese ha chiuso la prova al terzo posto, staccato di soli 2"2 dal connazionale della Hyundai, mentre Breen si è fermato al quinto posto a 3"4.

Tra le due C3 WRC Plus ecco la miglior Toyota della stage, quella di un Esapekka Lappi sempre più veloce. Partito in sordina nella PS1 di ieri sera e in quella che ha aperto la giornata odierna, il 27enne sta rapidamente scalando la classifica generale e ora si trova terzo dietro Neuville e Mikkelsen.

Va peggio a Ott Tanak, che sembra aver perso improvvisamente confidenza con la sua Yaris numero 8. E' certo che, così come per Ogier, la sua posizione di partenza non sia affatto favorevole, ma dopo le prime due prove era parso proprio l'estone a dover essere considerato come l'uomo da battere in questo weekend.

Se Tanak ha trovato qualche difficoltà nell'ultima speciale, Meeke, Ogier ed Evans stanno letteralmente arrancando da inizio gara. Il nord-irlandese della Citroen ha urtato probabilmente una roccia nascosta dalla neve nella sede stradale ed è arrivato a fine prova con la ruota anteriore destra rotta. Non è andata meglio a Evans. Il pilota del team M-Sport ha completato la prova con la gomma posteriore destra bucata, perdendo inoltre tanto tempo dai primi.

Discorso differente per Ogier, che continua a lottare con la peggior posizione di partenza che potesse avere (ma il regolamento parla chiaro...). Il francese ha perso altri 22" dai piloti di testa e ora è a quasi 50" dal leader della classifica generale, con ancora tutto il giro pomeridiano da affrontare.

Ora i piloti andranno al riordino e poi al service di metà giornata, prima di affrontare il giro pomeridiano che inizierà alle ore 13:41 italiane con la PS5. Le speciali previste per questo pomeriggio sono 4.

Rally di Svezia - Classifica generale dopo la PS4

       PosizionePilota/navigatoreVetturaTempo
1 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC 35'49”7
2 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +3"7
3 Lappi/Ferm Toyota Yaris WRC +5"3
4 Ostberg/Eriksen Citroen C3 WRC +7"4
5 Breen/Martin Citroen C3 WRC +15"0
6 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC +17"0
7 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC +19"4
8 Paddon/Marshall Hyundai i20 Coupé WRC +19"5
9 Suninen/Markkula Ford Fiesta WRC +20"4
10 Meeke/Nagle Citroen C3 WRC +38"7
condividi
commenti
Svezia, PS3: Neuville vince la speciale e va in testa alla corsa
Articolo precedente

Svezia, PS3: Neuville vince la speciale e va in testa alla corsa

Articolo successivo

Svezia, Tanak furioso: "Che casino nella PS4! Colpa degli organizzatori"

Svezia, Tanak furioso: "Che casino nella PS4! Colpa degli organizzatori"
Carica i commenti