Svezia, PS15: Lappi e Neuville sempre più vicini al secondo posto di Mikkelsen

condividi
commenti
Svezia, PS15: Lappi e Neuville sempre più vicini al secondo posto di Mikkelsen
Di:
16 feb 2019, 17:30

Mikkelsen resiste, ma ha solo 4 decimi sul finnico della Citroen e 3"6 dal compagno di squadra. Loeb, intanto, si è avvicinato molto al Meeke e punta al sesto posto.

Ott Tanak ha trovato un feeling particolare con la sua Toyota Yaris WRC Plus in questo Rally di Svezia, dunque non sorprende più che sia riuscito a vincere anche la Prova Speciale 15, Super Speciale Karlstad 2 lunga 1,90 chilometri e svolta nel tracciato ideato per far lottare i piloti in 1 contro 1.

Un duello vero e proprio in cui, nemmeno a dirlo, ha avuto la meglio l'estone che si sta involando verso la prima vittoria stagionale dopo una giornata ai limiti della perfezione. Dietro di lui, il vuoto. Nessuno è riuscito a tenere il suo ritmo e ormai non deve fare altro che gestire il minuto di vantaggio che ha nei confronti dei primi inseguitori.

Se il primo posto sembra ormai nelle mani di un pilota, molto diverso è il discorso che riguarda le restanti posizioni sul podio. Esapekka Lappi ha vinto il suo duello che lo ha visto contrapposto al compagno di squadra Sébastien Ogier e si è ulteriormente avvicinato al secondo posto, che è rimasto nelle mani di Andreas Mikkelsen per soli 4 decimi di secondo.

A far diventare ulteriormente interessante la lotta per il podio è che anche Thierry Neuville è riuscito a limare il suo divario dal compagno di squadra. I tre sono così racchiusi in appena 3"6. Già nella prossima speciale potrebbero esserci sviluppi interessanti per quanto riguarda le posizioni alle spalle di Tanak.

Dopo essersi scrollato di dosso Teemu Suninen - ritiratosi al termine della prova precedente a causa della rottura della cellula di sopravvivenza dopo l'impatto con un albero - Sébastien Loeb si è avvicinato molto a un Kris Meeke sempre più in crisi. Il nord-irlandese paga la posizione di partenza non certo lusinghiera, ma anche la scarsa esperienza al volante della Toyota.

Vero è che anche il 9 volte iridato si trova nella stessa situazione, perché a sua volta ha corso appena una gara intera con la Hyundai. Ecco perché i problemi di Meeke non devono essere cercati solo nella poca esperienza, quanto in un assetto che, evidentemente, non asseconda ancora bene il suo stile di guida.

Rally di Svezia 2019 - Classifica generale dopo la PS15

    Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC 2.17'31”7
2 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +56"4
3 Lappi/Ferm Citroen C3 WRC +56"8
4 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +1'00"0
5 Evans/Martin Ford Fiesta WRC +1'09"2
6 Meeke/Marshall Toyota Yaris WRC +1'36"5
7 Loeb/Elena Hyundai i20 Coupé WRC +1'38"8
8 Tidemand/Floene Ford Fiesta WRC +3'07"0
9 Veiby/Andersson Volkswagen Polo GTI R5 +5'21"5
10 Huttunen/Linnaketo Skoda Fabia R5 +6'55"1
Articolo successivo
Svezia, PS14: si riapre clamorosamente la lotta per il secondo posto! Suninen centra un albero

Articolo precedente

Svezia, PS14: si riapre clamorosamente la lotta per il secondo posto! Suninen centra un albero

Articolo successivo

Tanak padrone del Rally di Svezia. Mikkelsen, Lappi e Neuville racchiusi in 2"3: che lotta per il 2° posto!

Tanak padrone del Rally di Svezia. Mikkelsen, Lappi e Neuville racchiusi in 2"3: che lotta per il 2° posto!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Svezia
Autore Giacomo Rauli
Be first to get
breaking news