Suninen preoccupato: "Monte-Carlo è vicino e non so dove correrò"

Il talento finlandese è ancora alla ricerca di un posto nel Mondiale dopo una stagione positiva in M-Sport tra WRC2 e WRC. "Non so ancora nemmeno la classe in cui correrò", ha aggiunto, ma dovrà fare presto.

Teemu Suninen è stato uno dei grandi protagonisti del Memorial Bettega 2017 disputato alla Motul Arena costruita all'Area 48 del Motor Show di Bologna. Il promettente finlandese ha chiuso la gara in terza posizione assoluta, dopo aver perso la semifinale con Kalle Rovanpera (poi vincitore della competizione felsinea).

"Per noi è stato un buon fine settimana. Sono stato veloce in gran parte del weekend del Memorial Bettega. Nelle semifinali, però, ho perso da Kalle...", ha dichiarato Suninen in esclusiva a Motorsport.com.

Il 23enne ha così dovuto prendere parte alla finale per il terzo e quarto posto assieme al boliviano Marco Bulacia, duello che ha stravinto con un netto 2-0 e che gli ha consegnato il gradino più basso del podio.

"Alla fine nella finale per il 3° e 4° posto ho fatto due giri buoni. Guardando il cronometro ho fatto due buoni passaggi, abbastanza veloci. Ho cercato di guidare più pulito che potevo senza prendere rischi. Insomma, ho cercato di fare buoni tempi senza prendere troppi rischi e fare errori inutili".

Terminata la gara di Bologna, per Suninen è arrivato il momento di tornare a lavorare sul proprio futuro e sulla stagione 2018. In questo momento Teemu non ha ancora nulla di concreto in mano e sta cercando un posto nel Mondiale Rally 2018.

Con M-Sport aveva sottoscritto un contratto per una stagione. Ora è alla ricerca di un sedile per prendere parte al WRC, sia questo nella massima categoria del Mondiale o in WRC2. M-Sport potrebbe essere una buona soluzione per lui, avendo un sedile libero nella terza vettura. Anche Citroen deve assegnare l'ultimo sedile, ma per ora Teemu non ha nulla di concreto per le mani, tanto da aver mostrato qualche segno di comprensibile preoccupazione, considerando inoltre che al Rally di Monte-Carlo manca poco più di un mese.

"Se devo essere onesto non so proprio con chi correrò nel 2018 e in quale classe. Però devo ammettere che spero di sistemare tutto al più presto e il Rally di Monte-Carlo si avvicina in maniera inesorabile. Dunque ho bisogno di sapere qualcosa per la prossima stagione il più presto possibile".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Piloti Teemu Suninen
Articolo di tipo Intervista