Sorpresa Citroen: il team sta lavorando per poter schierare una terza C3 nel 2019

condividi
commenti
Sorpresa Citroen: il team sta lavorando per poter schierare una terza C3 nel 2019
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
30 ott 2018, 10:25

Pierre Budar sta parlando con i partner per studiare la fattibilità del progetto, che porterebbe quasi certamente Loeb a correre qualche gara nel WRC 2019.

Citroen Racing sembrava già avviata a correre nel Mondiale Rally 2019 con sole 2 C3 WRC Plus, affidate a Sébastien Ogier ed Esapekka Lappi, invece il team diretto da Pierre Budar è al lavoro per capire se sia fattibile correre a partire dalla prossima stagione con una vettura in più.

A rivelarlo è stato proprio il responsabile di Citroen Racing nel corso del fine settimana di Salou, in Catalogna, dove il team francese ha rotto il digiuno di vittorie nel WRC che durava esattamente da un anno grazie al successo ottenuto da Sébastien Loeb e Daniel Elena.

Il team sta parlando con alcuni partner per trovare il budget e schierare la terza vettura. Parte dei soldi destinati al reparto corse Citroen per il 2019 sono stati investiti - e bene - sull'ingaggio dei piloti e parte andrà sullo sviluppo della C3, dunque ora Budar sta lavorando alacremente per vedere di realizzare un progetto che per Citroen potrebbe essere molto importante, perchè le permetterebbe di tornare a lottare anche per il Mondiale Costruttori. 

"Non abbiamo ancora notizie riguardo una possibile terza vettura per l'anno prossimo. Dovrete aspettare ancora un po'. Non si saprà nulla nemmeno in Australia perchè stiamo parlando con alcuni nostri partner. Non abbiamo del tutto la situazione nelle nostre mani per realizzare questo piano, dovremo quindi aspettare ancora un po'".

Loeb ha portato a casa quella che, con tutta probabilità, sarà la prima e unica vittoria di Citroen in questo mondiale. Per questo motivo - ma anche per il ritiro di Peugeot Sport dal World Rallycross - Loeb potrebbe essere il primo candidato a salire non in maniera permanente sulla terza C3 in vista del 2019, ma questa idea non sarà presa in considerazione sino alla chiusura del budget per la vettura ulteriore.

"Per quanto riguarda Loeb, non abbiamo ancora deciso cosa fare il prossimo anno. Per prima cosa dobbiamo confermare la terza vettura. Se riusciremo ad averla, allora inizieremo a pensarci, altrimenti senza la terza vettura non ci sarà certamente alcun pilota oltre a Ogier e Lappi".

Articolo successivo
Loeb sul suo futuro: "Non tornerò nel WRC a tempo pieno. Nel 2019 potrei fare qualche gara"

Articolo precedente

Loeb sul suo futuro: "Non tornerò nel WRC a tempo pieno. Nel 2019 potrei fare qualche gara"

Articolo successivo

Motorsport Report: Loeb torna a vincere al ritorno nel WRC, è decadenza?

Motorsport Report: Loeb torna a vincere al ritorno nel WRC, è decadenza?
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Piloti Sébastien Ogier , Esapekka Lappi
Team Citroën World Rally Team
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie