Solberg: una gara di squalifica con la condizionale

Solberg: una gara di squalifica con la condizionale

Petter è stato pescato a 106 all'ora in un tratto di 50 km/h dopo la quarta tappa del Montecarlo

Petter Solberg, terzo classificato al Rally di Montecarlo con la Ford Fiesta, si è visto infliggere 1400 euro di multa e la sospensione per una gara con la condizionale per un eccesso di velocità. Il norvegese della Ford è stato sorpreso a 106 chilometri all'ora in un tratto dove il limite era di 50 chilometri all'ora limite: il fattaccio è accaduto alle 21,10 di sabato, dopo la fase finale della quarta tappa della gara di apertura del mondiale WRC. Gli organizzatori del rally monegasco hanno spiegato di "...aver sentito il pilota che ha raccontati di aver fatto un sorpasso di una vettura molto lenta, superando anche la linea continua a centro strada, frenando subito dopo. Solberg si è scusato per la sua negligenza". I commissari sportivi hanno punito Petter per la violazione dell'articolo 151c del Codice Sportivo Internazionale, in seguito al suo "atto pregiudizievole per l'interesse ... dello sport automobilistico in generale". Solberg resta sotto osservazione per sei gare del mondiale: se dovesse essere recidivo, scatterebbe automatica una gara di squalifica.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Monte Carlo
Piloti Petter Solberg
Articolo di tipo Ultime notizie