WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
16 giorni
G
Rally del Messico
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
44 giorni
G
Rally del Chile
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
79 giorni
G
Rally d'Argentina
23 apr
-
26 apr
Prossimo evento tra
86 giorni
G
Rally del Portogallo
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
114 giorni
G
Rally d'Italia
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
128 giorni
G
Rally del Kenya
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
170 giorni
G
Rally di Finlandia
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
191 giorni
G
Rally di Nuova Zelanda
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
219 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
240 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
261 giorni
G
Rally di Gran Bretagna
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
275 giorni
G
Rally del Giappone
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
296 giorni

Se Volkswagen si ritira quale sarà il futuro dei piloti? Ecco i possibili scenari

condividi
commenti
Se Volkswagen si ritira quale sarà il futuro dei piloti? Ecco i possibili scenari
Di:
1 nov 2016, 18:16

Le voci di ritiro immediato della Volkswagen dal WRC si fanno sempre più insistenti. Se così dovesse essere, quale sarà il futuro di Ogier, Mikkelsen e Latvala? Toyota vuole Séb, M-Sport per gli altri due. Ma potrebbe correre un team privato...

Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Miikka Anttila, Anders Jäger, Julien Ingrassia, Sébastien Ogier, Andreas Mikkelsen, Jari-Matti Latva
Miikka Anttila, Anders Jäger, Julien Ingrassia, Sébastien Ogier, Andreas Mikkelsen, Jari-Matti Latva
Jari-Matti Latvala, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Dr. Frank Welsch und Sébastien Ogier, Volkswagen Motorsport
Dr. Frank Welsch; Julien Ingrassia; Sébastien Ogier, Volkswagen Motorsport; Thierry Neuville, Hyunda
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport con il trofeo
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, VW Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, VW Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport

Nelle prime ore della mattinata sono arrivate nubi minacciose sul futuro di Volkswagen nel Mondiale Rally. A quanto pare i vertici della casa di Wolfsburg sembrerebbero intenzionati a chiudere il programma WRC con effetto immediato, dopo aver centrato ben 8 titoli mondiali tra quelli Piloti e Costruttori dal 2013 a oggi.

Il motivo di questa possibile dipartita sarebbe legata al caso "Dieselgate" legato alle emissioni di CO2 delle vetture di serie che ha coinvolto il marchio tedesco proprio un anno fa. I vertici di Volkswagen si sono riuniti oggi per un consiglio in cui all'ordine del giorno vi era anche il futuro del programma WRC.

Stando a quanto trapelato sembra che il capolinea sia giunto realmente, anche se manca l'ufficialità della casa. Se le indiscrezioni dovessero trovare conferma nelle prossime ore o nei prossimi giorni allora lo scenario nel WRC potrebbe essere letteralmente sconvolto.

La Polo 2017 pronta e subito abbandonata?

Verrebbe a mancare la casa e il team di riferimento, che ha dominato da quattro stagioni a questa parte e che sembrava il naturale favorito anche nel 2017 nonostante il profondo cambio di regolamento tecnico. Volkswagen si era già cautelata facendo esordire la nuova Polo R WRC Plus 2017 più di un anno fa per i primi collaudi, proseguiti con successo nel corso dell'anno corrente.

A pochi giorni dalla definitiva omologazione della vettura in vista del debutto al Rally di Monte-Carlo 2017, ecco quella che, se confermata, sarebbe una vera e propria doccia gelata, soprattutto considerando che a Wolfsburg avevano la vettura già pronta da tempo e ora potrebbe essere parcheggiata in un capannone per passare da arma totale a potenziale inespresso. Un soprammobile di lusso su cui la casa ha investito tempo, uomini e risorse economiche ma destinato alla staticità.

Quale futuro per Ogier, Mikkelsen e Latvala?

Ma c'è un altro aspetto da considerare che non è meno importante di quanto appena scritto: il futuro dei tre piloti ancora sotto contratto con Volkswagen. Stiamo parlando del quattro volte iridato Sébastien Ogier, di Andreas Mikkelsen e di Jari-Matti Latvala. Ora il loro futuro è davvero appeso a un filo, soprattutto in questa parte di stagione in cui i movimenti più importanti di mercato sono già stati fatti e i sedili più prestigiosi già occupati.

Non è tutto, perché sia Andreas Mikkelsen che Jari-Matti Latvala hanno firmato poche settimane fa i rispettivi rinnovi di contratto - entrambi biennali per dare continuità al progetto - mentre ora potrebbero passare dalle stelle alle stalle, ossia dalla vettura e dal team più forti a non avere nulla di certo per il futuro. L'unico team ad avere ancora due sedili liberi per la prossima stagione è M-Sport. Solo Eric Camilli è certo di un posto fisso, dunque rimangono ancora due posti da assegnare e i due potrebbero decidere di sposare la causa del team di Cockermouth almeno per la prossima stagione.

Ogier corteggiato da Toyota

Per Mikkelsen e Latvala non abbiamo preso in considerazione Toyota per un motivo: l'obiettivo dichiarato del responsabile del progetto WRC della casa nipponica Tommi Makinen è Sébastien Ogier. La casa giapponese ha già ufficializzato Juho Hanninen per la prossima stagione e con Esapekka Lappi è già fatta, ma l'annuncio arriverà forzatamente a fine stagione perché il finnico è sotto contratto con Skoda Motorsport fino al termine del 2016. Mancherebbe infatti un sedile, qualora Toyota provasse a correre con tre vetture. Questo potrebbe essere proposto proprio al quattro volte iridato.

Il corteggiamento di Makinen nei confronti del campione francese è scattato sin dal Rally di Monte-Carlo di questa stagione. Il manager finlandese non ha affatto nascosto il suo interesse per il campione di Gap e, a ben vedere, nemmeno Ogier ha disdegnato l'interesse di Toyota, anzi. Ricordiamo che Séb andrà in scadenza di contratto con Volkswagen al termine del prossimo anno, poi sarà libero di firmare con chi vorrà per il prosieguo della sua carriera.

Le Polo 2017 portate in gara da un team privato?

Potrebbe però esservi uno scenario ulteriore che, se possibile, potrebbe essere ancora più affascinante e alleviare la delusione per una possibile dipartita della casa di Wolfsburg. Come detto la Polo R WRC Plus 2017 è pronta per essere omologata e debuttare nel Mondiale. Non è utopia che Volkswagen con i soldi percepiti dai principali sponsor (Red Bull?) possa poi girarli a un team privato per farle correre nel WRC 2017 affidandole proprio a Ogier, Mikkelsen e Latvala ripercorrendo quanto fatto da PH Sport nel corso di questa stagione con le Citroen DS3 WRC in assenza della casa ufficiale transalpina.

In questo modo in Germania potrebbero valorizzare tutti gli sforzi fatti nella preparazione della Polo 2017 senza però spendere il budget designato per il programma WRC sino al 2019 e, inoltre, continuando a disporre di tre dei cinque-sei piloti migliori del panorama mondiale per quanto riguarda i rally.

Articolo successivo
Voci di ritiro Vw? Intanto il team prepara la presentazione della Polo 2017

Articolo precedente

Voci di ritiro Vw? Intanto il team prepara la presentazione della Polo 2017

Articolo successivo

Ufficiale: Volkswagen si ritira dal Mondiale Rally al termine del 2016!

Ufficiale: Volkswagen si ritira dal Mondiale Rally al termine del 2016!
Carica i commenti