Sardegna, PS18: Neuville ancora più veloce, Ogier suda freddo

condividi
commenti
Sardegna, PS18: Neuville ancora più veloce, Ogier suda freddo
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
10 giu 2018, 08:37

La Hyundai del belga precede nuovamente la Fiesta del francese che si ritrova con solo 1"3 di vantaggio. Lappi è terzo tranquillo, Paddon consolida il vantaggio su Østberg. In WRC2 Veiby si avvicina sempre più a Ciamin, secondo dietro a Kopecký. Bene Franceschi in WRC3.

Questo Rally Italia Sardegna WRC non è certamente adatto ai deboli di cuore e la lotta tra Sébastien Ogier e Thierry Neuville verrà decisa a favore di chi sbaglierà di meno e manterrà il sangue freddo.

Anche nei 6,96km della PS18 "Sassari-Argentiera 1" il pilota della Hyundai ha portato la sua i20 Coupé WRC al traguardo con il miglior tempo precedendo la Ford Fiesta WRC del rivale targato M-Sport, che perdendo 1"8 si ritrova leader con solamente 1"3 di margine sul belga, il quale sembra davvero in forma stamattina e in grado di completare rimonta e sorpasso.

Tutto invariato alle loro spalle, dove le posizioni sembrano ormai congelate dato che la Toyota Yaris WRC di Esapekka Lappi è terza con oltre un minuto e mezzo di ritardo dalla prima posizione e con 53"8 sulla Hyundai i20 Coupé WRC di Hayden Paddon, che continua a guadagnare nei confronti di Mads Østberg nel duello per il quarto posto.

La Citroën C3 WRC del norvegese precede sempre quella di Craig Breen, che stavolta ha commesso un errore finendo in testacoda lungo il percorso che scende dalla montagna verso il mare, ma l'irlandese può comunque dormire sonni tranquilli avendo un margine di sicurezza ampio sulla Toyota Yaris WRC di Jari-Matti Latvala, intento oggi a prendere punti per il campionato dopo lo sfortunato ritiro di ieri che gli ha fatto perdere il podio.

Nessun problema per Jan Kopecký, ancora ottavo al volante della ŠKODA Fabia R5 ufficiale con la quale guida indisturbato in Classe WRC2.

Alle spalle del ceco la Top10 vede la presenza anche di Ott Tänak con la terza Toyota Yaris WRC (ma l'estone sta velocemente rimontando su di lui) e Martin Prokop sulla Ford Fiesta RS WRC del team MP-Sports. Quest'ultimo ha però commesso un errore finendo quasi incastrato sul bordo strada fra terra e vegetazione; dopo diversi tentativi il ceco è riuscito a rimettersi in carreggiata, ma il tempo perso ha consentito a Teemu Suninen di ridurre a 32"5 il distacco da lui in classifica generale, con il pilota della M-Sport che ora ha la possibilità di riportare la propria Ford Fiesta WRC in zona punti.

Completando il discorso WRC2, Kopecký si ritrova leader con oltre 3' su Nicolas Ciamin (Hyundai i20 R5), ma Ole Christian Veiby è sempre più vicino al francese avendo riportato la sua ŠKODA Fabia R5 a 4"6 dal rivale. Intanto Fabio Andolfi (ŠKODA Fabia R5 - ACI Team Italia WRC) ha superato Pierre-Louis Loubet (Hyundai i20 R5 - BRC Racing Team) nel duello per il quarto posto di categoria.

In Classe WRC3 il leader Jean-Baptiste Franceschi (Ford Fiesta R2T - Équipe De France FFSA Rallye) ha solamente il compito di gestire l'ampio vantaggio accumulato sulle Peugeot 208 R2 di Taisko Lario e Louise Cook, sul podio davanti ad Enrico Brazzoli.

Ora sosta tecnica e rally che andrà a concludersi con le ultime due PS, ovvero la ripetizione delle tratte appena affrontate.

Pos Car No Driver Co-driver Team Eligibility Group Class Time Diff Prev Diff 1st
1. 1 FRA S. OGIER FRA J. INGRASSIA M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM M RC1 3:15:55.6    
2. 5 BEL T. NEUVILLE BEL N. GILSOUL HYUNDAI SHELL MOBIS WRT M RC1 3:15:56.9 +1.3 +1.3
3. 9 FIN E. LAPPI FIN J. FERM TOYOTA GAZOO RACING WRT M RC1 3:17:29.8 +1:32.9 +1:34.2
4. 6 NZL H. PADDON GBR S. MARSHALL HYUNDAI SHELL MOBIS WRT M RC1 3:18:23.6 +53.8 +2:28.0
5. 12 NOR M. OSTBERG NOR T. ERIKSEN CITROEN TOTAL ABU DHABI WRT M RC1 3:18:34.8 +11.2 +2:39.2
6. 11 IRL C. BREEN GBR S. MARTIN CITROEN TOTAL ABU DHABI WRT M RC1 3:19:59.4 +1:24.6 +4:03.8
7. 7 FIN J. LATVALA FIN M. ANTTILA TOYOTA GAZOO RACING WRT M RC1 3:27:05.1 +7:05.7 +11:09.5
8. 31 CZE J. KOPECKY CZE P. DRESLER SKODA MOTORSPORT II WRC2 RC2 3:27:57.9 +52.8 +12:02.3
9. 8 EST O. TÄNAK EST M. JÄRVEOJA TOYOTA GAZOO RACING WRT M RC1 3:28:29.5 +31.6 +12:33.9
10. 21 CZE M. PROKOP CZE J. TOMANEK MP-SPORTS None RC1 3:30:31.8 +2:02.3 +14:36.2
11. 3 FIN T. SUNINEN FIN M. MARKKULA M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM M RC1 3:31:04.3 +32.5 +15:08.7
12. 39 FRA N. CIAMIN FRA T. DE LA HAYE NICOLAS CIAMIN WRC2 RC2 3:31:04.6 +0.3 +15:09.0
13. 33 NOR O. VEIBY NOR S. SKJÆRMOEN SKODA MOTORSPORT II WRC2 RC2 3:31:09.2 +4.6 +15:13.6
14. 2 GBR E. EVANS GBR D. BARRITT M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM M RC1 3:33:07.0 +1:57.8 +17:11.4
15. 34 ITA F. ANDOLFI ITA S. SCATTOLIN ACI TEAM ITALIA WRC WRC2 RC2 3:34:19.3 +1:12.3 +18:23.7
16. 36 FRA P. LOUBET FRA V. LANDAIS BRC RACING TEAM WRC2 RC2 3:34:39.3 +20.0 +18:43.7
17. 35 POL L. PIENIAZEK POL M. PRZEMYSLAW PRINTSPORT WRC2 RC2 3:34:59.0 +19.7 +19:03.4
18. 4 NOR A. MIKKELSEN NOR A. JAEGER HYUNDAI SHELL MOBIS WRT M RC1 3:40:31.7 +5:32.7 +24:36.1

 

Prossimo articolo WRC