Sardegna, PS14: una foratura rallenta la rimonta di Neuville su Ogier

condividi
commenti
Sardegna, PS14: una foratura rallenta la rimonta di Neuville su Ogier
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
09 giu 2018, 15:09

Il Campione WRC sfrutta il problemino del rivale Hyundai per tornare a +6"8 in classifica, mentre si fa sempre interessante la lotta in Toyota fra Latvala e Lappi per il podio. Kopecký sempre primo in WRC2, Tänak risale in Top10.

Sébastien Ogier può tirare un sospiro di sollievo al termine della ripetizione della "Coiluna-Loelle 2", PS14 del Rally Italia Sardegna che il Campione WRC in carica si è aggiudicato al volante della sua Ford Fiesta WRC.

I pilota della M-Sport beneficia di una foratura all'anteriore destra occorsa all'anteriore destra della Hyundai i20 Coupé WRC di Thierry Neuville, che dopo aver recuperato nelle precedenti prove ora scivola ancora a 6"8 dal francese in classifica generale.

Tutto invariato alle loro spalle, con le Toyota Yaris WRC di Jari-Matti Latvala ed Esapekka Lappi ancora in lotta per la terza posizione sul podio, ora divise da 4"5 dopo che il Campione ERC 2014 ha tolto ancora qualche decimo al compagno di squadra.

Hayden Paddon continua invece a guadagnare su Mads Østberg dopo che il neozelandese della Hyundai si è preso la quinta piazza ai danni della Citroën C3 WRC condotta dal norvegese, il quale resta comunque davanti al suo compagno di squadra Craig Breen.

Ottavo Jan Kopecký, ancora in vetta alla Classe WRC2 con la ŠKODA Fabia R5 ufficiale, seguito da Martin Prokop (Ford Fiesta RS WRC - MP-Sports) e dalla Toyota Yaris WRC di Ott Tänak, che come previsto è riuscito a tornare in zona punti grazie al secondo crono in prova alle spalle di Ogier e ora con il mirino puntato su Prokop, davanti a lui per 13"5.

Scivola fuori dalla Top10 il francese Nicolas Ciamin (Hyundai i20 R5), comunque secondo in WRC2 dietro a Kopecký e davanti alla Ford Fiesta R5 di Takamoto Katsuta (Tommi Mäkinen Racing), che nel frattempo vede avvicinarsi la ŠKODA Fabia R5 di Ole Christian Veiby e la Hyundai i20 R5 di Pierre-Louis Loubet (BRC Racing Team), con Fabio Andolfi (ŠKODA Fabia R5 - ACI Team Italia WRC) settimo in categoria.

Pos Car No Driver Co-driver Team Eligibility Group Class Time Diff Prev Diff 1st
1. 1 FRA S. OGIER FRA J. INGRASSIA M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM M RC1 2:27:57.6    
2. 5 BEL T. NEUVILLE BEL N. GILSOUL HYUNDAI SHELL MOBIS WRT M RC1 2:28:04.4 +6.8 +6.8
3. 7 FIN J. LATVALA FIN M. ANTTILA TOYOTA GAZOO RACING WRT M RC1 2:28:42.3 +37.9 +44.7
4. 9 FIN E. LAPPI FIN J. FERM TOYOTA GAZOO RACING WRT M RC1 2:28:46.8 +4.5 +49.2
5. 6 NZL H. PADDON GBR S. MARSHALL HYUNDAI SHELL MOBIS WRT M RC1 2:29:16.3 +29.5 +1:18.7
6. 12 NOR M. OSTBERG NOR T. ERIKSEN CITROEN TOTAL ABU DHABI WRT M RC1 2:29:21.8 +5.5 +1:24.2
7. 11 IRL C. BREEN GBR S. MARTIN CITROEN TOTAL ABU DHABI WRT M RC1 2:30:16.8 +55.0 +2:19.2
8. 31 CZE J. KOPECKY CZE P. DRESLER SKODA MOTORSPORT II WRC2 RC2 2:35:59.3 +5:42.5 +8:01.7
9. 21 CZE M. PROKOP CZE J. TOMANEK MP-SPORTS None RC1 2:38:08.8 +2:09.5 +10:11.2
10. 8 EST O. TÄNAK EST M. JÄRVEOJA TOYOTA GAZOO RACING WRT M RC1 2:38:22.3 +13.5 +10:24.7
11. 39 FRA N. CIAMIN FRA T. DE LA HAYE NICOLAS CIAMIN WRC2 RC2 2:38:32.2 +9.9 +10:34.6
12. 32 JPN T. KATSUTA FIN M. SALMINEN TOMMI MAKINEN RACING WRC2 RC2 2:39:29.8 +57.6 +11:32.2
13. 33 NOR O. VEIBY NOR S. SKJÆRMOEN SKODA MOTORSPORT II WRC2 RC2 2:39:52.8 +23.0 +11:55.2
14. 36 FRA P. LOUBET FRA V. LANDAIS BRC RACING TEAM WRC2 RC2 2:40:05.3 +12.5 +12:07.7
15. 3 FIN T. SUNINEN FIN M. MARKKULA M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM M RC1 2:41:47.4 +1:42.1 +13:49.8
16. 34 ITA F. ANDOLFI ITA S. SCATTOLIN ACI TEAM ITALIA WRC WRC2 RC2 2:41:52.4 +5.0 +13:54.8
17. 2 GBR E. EVANS GBR D. BARRITT M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM M RC1 2:43:05.8 +1:13.4 +15:08.2
18. 4 NOR A. MIKKELSEN NOR A. JAEGER HYUNDAI SHELL MOBIS WRT M RC1 2:49:24.4 +6:18.6 +21:26.8
19. 22 SAU Y. AL RAJHI GBR M. ORR YAZEED RACING None RC1 3:33:17.5 +43:53.1 +1:05:19.9

 

Prossimo articolo WRC