Sardegna, PS1: Ogier subito davanti a tutti, poi le Hyundai di Mikkelsen e Neuville

condividi
commenti
Sardegna, PS1: Ogier subito davanti a tutti, poi le Hyundai di Mikkelsen e Neuville
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
07 giu 2018, 18:11

Il 5 volte iridato parte forte battendo il belga nell'1 vs 1 svolto nell'Arena Ittiri. Bella partenza di Evans, quarto davanti ad Hayden Paddon.

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Elfyn Evans, Phil Mills, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Hayden Paddon, Sebastian Marshall, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Mads Ostberg, Torstein Eriksen, Citroën World Rally Team Citroën C3 WRC
Andreas Mikkelsen, Anders Jæger, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

L'Arena Ittiri ha ospitato anche in questa stagione la prima stage del Rally Italia Sardegna. Nel tracciato che sorge a pochi chilometri da Alghero e Sassari, Sébastien Ogier ha firmato il miglior tempo assoluto al volante della sua Ford Fiesta WRC ufficiale.

Il campione del mondo in carica ha battuto nell'1 vs 1 l'attuale leader della classifica mondiale, il belga della Hyundai Thierry Neuville, fermando il cronometro in 2'02"7. Neuville invece ha firmato il terzo tempo, a 7 decimi dal primo dei rivali nella lotta al titolo 2018.

Tra i due si è infilato Andreas Mikkelsen sulla seconda Hyundai i20 Coupé ufficiale, la numero 4, capace di firmare il secondo tempo ad appena 1 decimo da Ogier nonostante una toccata contro un banco terra che delimitava il percorso. La sua i20 è apparsa danneggiata nella carrozzeria, specialmente nell'aerodinamica del paraurti posteriore. Eppure il norvegese ha centrato un tempo di tutto rispetto.

Elfyn Evans è rimasto a lungo in vetta alla classifica prima di essere scavalcato dal compagno di squadra Ogier e dai rivali della Hyundai. Il gallese si può consolare con un promettente quarto tempo dopo l'ottimo podio portato a casa al Rally del Portogallo poche settimane fa.

Hayden Paddon chiude la Top 5 al volante della terza e ultima Hyundai i20. Per lui il Rally Italia Sardegna dovrà essere un vero e proprio punto di partenza per riscattare l'errore fatto in Portogallo mentre si trovava in testa alla gara.

Chi si aspettava subito fuoco e fiamme dalle Toyota rimarrà deluso. La prima Yaris in classifica è quella di Esapekka Lappi in sesta posizione, mentre Jari-Matti Latvala è ottavo. Ha fatto peggio Ott Tanak, uno dei contendenti al titolo 2018. L'estone è infatti decimo davanti alla Skoda Fabia di Ole Christian Veiby, il quale comanda la classifica WRC2.

Buon settimo tempo per Teemu Suninen sulla terza Ford Fiesta ufficiale, mentre Mads Ostberg è il pilota Citroen meglio piazzato grazie alla sua ottava posizione condivisa con Latvala. Solo 13esimo Craig Breen.

Rally Italia Sardegna - Classifica generale dopo la PS1

      Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta WRC 2'02”7
2 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +0"1
3 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +0"7
3 Evans/Barritt Ford Fiesta WRC +0"9
3 Paddon/Marshall Hyundai i20 Coupé WRC +1"6
6 Lappi/Ferm Toyota Yaris WRC +1"7
7 Suninen/Markkula Ford Fiesta WRC +1"8
8 Ostberg/Eriksen Citroen C3 WRC +1"9
9 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC +1"9
10 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC +2"5
Prossimo articolo WRC

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally d'Italia
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale