Rally di Catalogna: torna nel percorso 2018 la speciale-spettacolo del Montjuic!

condividi
commenti
Rally di Catalogna: torna nel percorso 2018 la speciale-spettacolo del Montjuic!
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
21 giu 2018, 07:30

A due anni di distanza dall'ultima apparizione, viene riproposta la stage che sarà svolta nelle strade cittadine che passano davanti e accanto al Museu Nacional d'Art de Catalunya.

Esapekka Lappi, Janne Ferm, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Mads Ostberg, Torstein Eriksen, Citroën World Rally Team Citroën C3 WRC
Sébastien Ogier, M-Sport Ford WRT

Il WRC 2018 si concluderà in novembre con il Rally d'Australia, ma a concludere la stagione europea sarà il RallyRACC Catalunya-Rally de Espana, previsto dal 25 al 28 ottobre.

Gli organizzatori dell'ultima gara europea del Mondiale - che ha sostituito in ordine temporale il Rally del Galles Gran Bretagna - hanno ufficializzato da poco il percorso di questa edizione, che vedrà un importante ritorno ai fini commerciali e d'attrazione del grande pubblico.

Dopo due anni sarà infatti riproposta la Prova Spettacolo del Montjuic, lunga 3,2 chilometri che si diramerà attorno al Museu Nacional d'Art de Catalunya ai piedi del promontorio che sorge a sud di Barcellona.

L'ultima volta che era stato usato il percorso del Montjuic fu nel 2016, in un'edizione piuttosto sfortunata a causa della pioggia che bloccò l'afflusso delle persone alle tribune montate appositamente a bordo del percorso.

Il percorso sarà composto da 18 speciali, per un totale di 331,78 chilometri di gara. Nella giornata di venerdì si correrà l'unica tappa interamente su sterrato.

Sempre nella prima tappa della gara sarà svolta la stage più lunga che misurerà 38,95 chilometri e dovrà essere svolta per due volte, sia nel giro mattutino che in quello pomeridiano.

Articolo successivo
Hyundai, Nandan: "Siamo in testa al WRC perché la i20 è più affidabile e Neuville è finalmente maturo"

Articolo precedente

Hyundai, Nandan: "Siamo in testa al WRC perché la i20 è più affidabile e Neuville è finalmente maturo"

Articolo successivo

Il Rally Safari è a un passo dal tornare nel calendario WRC. Lo farà a partire dal 2020

Il Rally Safari è a un passo dal tornare nel calendario WRC. Lo farà a partire dal 2020
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally Catalunya
Autore Giacomo Rauli