Catalogna, PS17: Latvala sbatte e perde il podio. Loeb e Ogier si giocano il rally all'ultima prova!

condividi
commenti
Catalogna, PS17: Latvala sbatte e perde il podio. Loeb e Ogier si giocano il rally all'ultima prova!
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
28 ott 2018, 11:00

Il finlandese della Toyota tocca un guard rail, rovina cerchio e gomma anteriore sinistra e scivola sesto nella generale. Loeb e Ogier sono racchiusi in 3"6, con Neuville che sale terzo, ma è insidiato da Evans.

Le due vittorie di stage di questa mattina firmate da Sébastien Loeb sembravano aver messo la parola fine sul RallyRACC Catalunya 2018, invece nella penultima prova della gara, la PS17 Riudecanyes 2 di 16,35 chilometri, è andato in scena l'ennesimo thriller che rischia di scompaginare la storia di questa gara, già di per sé ricca di colpi di scena, ma anche di scrivere un'altra storia per ciò che riguarda la lotta ai titoli mondiali Piloti e Costruttori.

Sébastien Ogier ha vinto la speciale al volante della Ford Fiesta WRC numero 1 del team M-Sport Ford, dando prova di essere sempre il pilota più forte nell'era moderna assieme a Loeb nel gestire le situazioni più complicate, in cui la pressione si fa sentire di più.

Dopo il Service tutti i team si sono adeguati alla scelta fatta da Loeb e hanno corso con 4 Hard. Dunque è diventato un gioco in cui a fare la differenza sono stati gli assetti e le modifiche fatte dopo il primo giro di speciali odierno. Non a caso ad avere la meglio è stato Ogier, che ora si trova ad appena 3"6 dal leader della corsa Sébastien Loeb.

Il 9 volte iridato avrebbe centrato un altro tempo degno di nota, se non avesse commesso un errore in una rotonda. Nell'affrontarla - era richiesto un 360° quasi completo - Loeb ha commesso un piccolo errore, facendo stallare il motore e perdendo tanti secondi. Questo ha permesso a Ogier di avvicinarlo in maniera considerevole. La Power Stage sarà decisiva, perché Ogier ha affermato a fine PS17 di voler vincere a tutti i costi.  

Leggi anche:

Ogier è salito in seconda posizione e il rivale per il titolo Thierry Neuville in terza sfruttando un brutto errore di Jari-Matti Latvala. Il finlandese era intento a spingere al massimo per cercare di ricucire il divario che lo separava da Loeb ma ha toccato con la ruota anteriore sinistra il guard rail che delimitava la strada.

Questo ha rovinato il cerchio e, poco dopo, ha letteralmente tagliato la gomma. Così Latvala ha dovuto percorrere metà prova su 3 ruote e questo lo ha fatto precipitare dalla seconda posizione sino alla sesta, staccato di 48" dalla vetta. Questa è una brutta notizia per Toyota anche in ottica mondiale Costruttori, perché ora Neuville è terzo e Dani Sordo è salito in quinta piazza.

Neuville dovrà però stare attento, perché alle sue spalle è risalito di gran carriera anche Elfyn Evans. Il gallese ha azzeccato l'assetto sulla sua Ford Fiesta numero 2 e ora è ad appena 2" dal belga leader del Mondiale.

Insomma, la Power Stage sarà decisiva per definire chi tra i due Sébastien - Loeb e Ogier - porterà a casa la vittoria del Rally di Catalogna 2018, per definire chi salirà sul terzo gradino del podio tra Neuville, Evans e Sordo, ma anche chi arriverà all'ultima gara, il Rally d'Australia, da leader del Mondiale. Senza dimenticare che l'ultima prova di oggi metterà in palio altri punti per i primi 5 classificati che potrebbero poi essere determinanti nella lotta al titolo mondiale. 

 
Articolo successivo
Catalogna, PS16: Loeb vince ancora e consolida la leadership. Neuville sale quarto

Articolo precedente

Catalogna, PS16: Loeb vince ancora e consolida la leadership. Neuville sale quarto

Articolo successivo

Loeb trionfa al Rally di Catalogna e torna a vincere dopo 5 anni! Ogier nuovo leader del Mondiale

Loeb trionfa al Rally di Catalogna e torna a vincere dopo 5 anni! Ogier nuovo leader del Mondiale
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally Catalunya
Sotto-evento Giorno 3
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale