Catalogna, PS11: Latvala passa Sordo ed è il nuovo leader della corsa! La stage a Neuville

condividi
commenti
Catalogna, PS11: Latvala passa Sordo ed è il nuovo leader della corsa! La stage a Neuville
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
27 ott 2018, 12:28

Il belga della Hyundai sceglie gomme Soft e vince la prova, avvicinandosi a Ogier. Il 5 volte iridato è a un passo dal quarto posto, ancora nelle mani di Loeb. Sordo perde subito la testa della corsa.

Una delle chiavi del giro pomeridiano della seconda tappa del RallyRACC Catalunya è senza dubbio legata alla scelta delle gomme. I tre piloti che si stanno giocando il titolo mondiale hanno fatto scelte differenti tra loro e, almeno nella Prova Speciale 11, ad avere la meglio è stato Thierry Neuville.

Il pilota della Hyundai ha infatti ottenuto il primo scratch del suo fine settimana vincendo la PS11, la Savallà 2 di 14,12 chilometri, sfruttando molto bene le sue 4 Soft (più una di scorta) che ha scelto per questo giro pomeridiano.

L'asfalto è ancora umido, ma non più così bagnato come questa mattina e la scelta fatta dal leader del Mondiale è stata quella corretta. Con questo risultato, Neuville ha ridotto il divario che lo separa dai due Sébastien, Ogier e Loeb, che lo precedono rispettivamente in quinta e quarta posizione.

Proprio il 5 volte iridato si è portato a ridosso dell'ex compagno di squadra sfruttando una confidenza non perfetta del 9 volte campione del mondo WRC con la sua Citroen C3 WRC. Loeb ha fatto la stessa scelta di gomme di Neuville, ma non è riuscito a replicare l'ottimo risultato del belga. Ora tra Loeb e Ogier ci sono appena 2 decimi di secondo. Saranno così decisive le prossime due speciali che completeranno la giornata.   

Leggi anche:

Seconda posizione di speciale per Ott Tanak, che ha fatto così partire la sua rimonta. Dopo aver forato nella PS10 mentre stava dominando la gara, l'estone della Toyota si è rimboccato le maniche ed ha già conquistato una posizione. Ora si trova ottavo dopo aver superato un Craig Breen non ancora in perfetta sintonia con la sua Citroen C3 dopo il testacoda fatto nella PS9 di questa mattina.

Cambiamento importante anche in vetta alla classifica, perché la leadership di Daniel Sordo nella sua gara di casa è durata lo spazio di una prova speciale. Jari-Matti Latvala è stato autore del quarto tempo di speciale, sufficiente per superare Sordo e assestarsi in vetta alla generale. Ora è lui a condurre la corsa ed è incredibile, pensando a quanti secondi ha perso ieri nella PS4 a causa di una foratura.

Da segnalare inoltre il ritiro di Eric Camilli al volante della Volkswagen Polo GTI R5. L'ex leader della gara WRC2 è stato costretto a fermarsi al chilometro 7,3, cedendo così la seconda posizione alla seconda Skoda Fabia ufficiale, quella di Jan Kopecky. Per la Casa di Mlada Boleslav si prospetta ora una bella doppietta dopo aver sofferto l'avvio fulmineo delle due Polo R5 che hanno esordito proprio qui in Catalogna. Terzo posto per la seconda Polo R5, quella di Petter Solberg.

RallyRACC Catalunya - Classifica generale dopo la PS11

  Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC 2.07'27”3
2 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC +3"9
3 Evans/Barritt Ford Fiesta WRC +11"3
4 Loeb/Elena Citroen C3 WRC +14"5
5 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta WRC +14"7
6 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +29"5
7 Lappi/Ferm Toyota Yaris WRC +37"6
8 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC +1'00"4
9 Breen/Martin Citroen C3 WRC +1'02"1
10 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +1'33"1
Articolo successivo
Catalogna, PS10: clamorosa foratura per Tanak! Sordo è il nuovo leader della gara

Articolo precedente

Catalogna, PS10: clamorosa foratura per Tanak! Sordo è il nuovo leader della gara

Articolo successivo

Catalogna, PS12: Loeb regala a Citroen la prima vittoria di speciale. Neuville rimonta

Catalogna, PS12: Loeb regala a Citroen la prima vittoria di speciale. Neuville rimonta
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally Catalunya
Sotto-evento Giorno 2
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale