Preview Rally di Monza: c'è solo una poltrona per due

Monza sarà teatro del finale di stagione 2021 del Campionato del Mondo Rally. Nell'ultima tappa del WRC, le due Toyota di Ogier ed Evans si giocheranno il titolo iridato piloti, con il costruttore nipponico che ha più di una seria ipoteca anche sul titolo costruttori.

Siamo alla vigilia dell'ultima tappa del Mondiale Rally 2021: a Monza si assegneranno entrambi i titoli iridati, per un finale che preannuncia incandescente.

Leggi anche:

Toyota, lato costruttori, ha in mano il titolo: solamente un miracolo sportivo potrebbe consegnare l'alloro a Hyundai. Il costruttore coreano ha un ritardo di 47 punti e per conquistare per la terza volta consecutiva il titolo di campione del mondo, deve sperare in una vera debacle dei nipponici.

Capitolo diverso per la lotta nel mondiale piloti: qui la questione è a due, con Sebastien Ogier leader di classifica tallonato da Elfyn Evans. Il francese ha la chance per chiudere i giochi, ma nelle ultime uscite non è sembrato quella macchina da guerra inarrestabile vista nel corso della carriera

condividi
commenti
WRC | Rally Monza, Shakedown: Rovanpera precede Neuviille
Articolo precedente

WRC | Rally Monza, Shakedown: Rovanpera precede Neuviille

Articolo successivo

WRC | Rally Monza, PS1-2: subito duello Ogier-Evans

WRC | Rally Monza, PS1-2: subito duello Ogier-Evans
Carica i commenti