Portogallo, PS4: Sordo si porta in vetta. Risalgono Ogier e Neuville

condividi
commenti
Portogallo, PS4: Sordo si porta in vetta. Risalgono Ogier e Neuville
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
18 mag 2018, 11:15

Lo spagnolo della Hyundai vince la stage ed è il nuovo leader della classifica. Quarta e quinta posizione per i due contendenti al titolo mondiale, mentre Suninen e Ostberg sono in difficoltà.

Per la terza volta, dopo altrettante speciali, Il Rally di Portogallo ha un nuovo leader della classifica generale. Si tratta di Daniel Sordo. Il pilota della Hyundai è riuscito a vincere la Prova Speciale 4, la Ponte de Lima 1 di 27,54 chilometri che ha chiuso il giro mattutino della prima tappa della gara portoghese.

Sordo ha battuto per appena 3 decimi di secondo la Hyundai gemella di Andreas Mikkelsen ed è così riuscito a portarsi in testa approfittando delle difficoltà incontrate nel corso della speciale da Kris Meeke e da Hayden Paddon.

I tre sono ancora molto vicini, racchiusi in appena 4"8. Tutto potrà accadere nel giro pomeridiano ed è possibile veder risalire anche Sébastien Ogier e Thierry Neuville. I due contendenti al titolo 2018, liberati dalla pressione di Tanak già nella PS2 a causa del ritiro dell'estone, sono ora in quarta e in quinta posizione nella classifica generale.

Tra i due ci sono appena 2"1, anche se Neuville al termine della PS4 ha affermato di dover mettere mano all'assetto della sua i20 Coupé numero 5 perché non gli ha garantito una confidenza tale da permettergli di andare più forte di Ogier nel corso delle tre prove effettuate oggi.

Da segnalare il crollo in classifica di Teemu Suninen, ora nono assoluto, a causa di una prestazione sotto tono in questa stage. Il finlandese ha surriscaldato troppo le gomme (tutte e 4 Soft, stessa scelta di tutti gli altri WRC) e ha pagato alla fine della prova con diversi secondi di ritardo.

Mads Ostberg continua invece ad avere problemi al differenziale della sua C3 dopo aver urtato una roccia nella seconda parte della PS2. La vettura transalpina non gli conferisce la necessaria confidenza per sfruttarla al massimo, dunque ora si trova a chiudere la Top 10 a oltre 25" dal leader della corsa.

Per quanto riguarda il WRC2, in testa c'è la Citroen C3 R5 di Stéphane Lefebvre davanti a Gus Greensmith al volante della Ford Fiesta R5 EVO2 del team M-Sport. Il britannico precede la Skoda Fabia R5 di Lukasz Pieniazek e la Hyundai i20 New Generation R5 di Jari Huttunen. In ritardo Pontus Tidemand, appena settimo e staccato di quasi 50" dal leader della categoria Lefebvre.

Al termine di questa prova tutti i piloti andranno al riordino, poi avranno un incontro con i giornalisti alla Media Zone e, successivamente, un Service di 30 minuti prima di tornare in strada e portarsi all'avvio della PS5 che scatterà alle ore 16:25 italiane.

Rally del Portogallo - Classifica generale dopo la PS4

     PosizionePilota/navigatoreVetturaTempo/distacco
1 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC 28'02”4
2 Meeke/Nagle Citroen C3 WRC +4"6
3 Paddon/Marshall Hyundai i20 Coupé WRC +4"8
4 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta WRC +7"3
5 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +9"4
6 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +10"5
7 Breen/Martin Citroen C3 WRC +14"8
8 Evans/Barritt Ford Fiesta WRC +20"3
9 Suninen/Markkula Ford Fiesta WRC +23"0
10 Ostberg/Eriksen Citroen C3 WRC +25"4
Prossimo articolo WRC

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Portogallo
Sotto-evento Giorno 1
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale