Nokia cessa la sua partnership con il WRC

Nokia cessa la sua partnership con il WRC

Per il campionato si tratta di una perdita di oltre tre milioni di euro

Brutte notizie per gli organizzatori del Mondiale Rally, che oggi hanno annunciato di aver perso la collaborazione multimilionaria della Nokia. Jarmo Mahonen, presidente della Commissione WRC, ha annunciato che il Rally dell'Acropoli è stato l'ultimo evento sviluppato in collaborazione con l'azienda di telefonia finlandia e che a partire dalla prossima tappa sparirà il marchio "Powered by Nokia" dalla dicitura ufficiale della serie. Inoltre ha rivelato che la perdita di questo accordo costerà poco più di tre milioni di euro. Un duro colpo per la serie, che aveva iniziato insieme a Nokia un progetto atto a dare maggiore visibilità al campionato. "Questa è una perdita importante per il campionato, non solo in termini economici. Nokia doveva essere un nostro partner e non solo un nostro finanziatore. Stavamo sviluppando una buonissima piattaforma insieme" ha detto Mahonen. Intanto per il WRC prosegue ancora la ricerca di un promoter, ma in questo caso Mahonen ha voluto rassicurare tutti, spiegando che ormai la decisione è in dirittura d'arrivo e che un annuncio in merito dovrebbe essere fatto nel Consiglio Mondiale della FIA fissato per il 15 giugno.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Articolo di tipo Ultime notizie