Motorsport Heroes: la triste fine della carriera della Mouton

In Motorsport Heroes, il lungometraggio di Manish Pandey ora disponibile su Motorsport.tv, quattro leggende del nostro sport condividono i loro successi, fallimenti, lotte personali e incidenti mortali. Oggi sentiamo Michele Mouton, che racconta come la sua carriera nel WRC si è conclusa nella tragedia del Tour de Corse del 1986.

La Mouton, che è il pilota di rally donna di maggior successo della storia, è stata costretta a ritirarsi da quello che sarebbe stato il suo ultimo evento del Campionato del Mondo di Rally in Corsica, mentre correva nei primi tre posti a causa di un problema tecnico con la sua Peugeot 205 T16.

Tuttavia, un giorno dopo, Henri Toivonen della Lancia e il suo co-pilota Sergio Cresto sono morti in un incidente, che ha rappresentato l'inizio della fine per le macchine del Gruppo B.

"Dopo il primo giorno, sapevo di essere al meglio", dice nel film. "Ero terza assoluta (dietro Toivonen e Bruno Saby). Ma ho avuto un problema con il cambio e mi sono dovuta fermare. Ma, per me, è stato il miglior rally".

"Dopo di che, sapevo che (se avessi continuato) mi sarebbe mancata la mia vita familiare. Avevo 35 anni. Per me era chiaro, dissi a Fredrik (Johnsson), il mio compagno di allora, 'questa è la fine per me'".

"Mi sono fermata lì e non me ne pento mai, perché ho avuto mia figlia Jessie l'anno successivo. Quindi era il momento giusto".

Leggi anche:

Mouton si è ritirata alla fine dell'anno, ma non prima di aver dominato il campionato tedesco - diventando la prima donna a vincere un importante titolo di rally - tra l'altro all'apice della sua epoca più impegnativa. Ha poi fondato l'evento Race of Champions con Johnsson, per onorare la memoria di Toivonen.

Pandey, che ha scritto il pluripremiato film "Senna", ha realizzato questo film di 111 minuti che intreccia le narrazioni dei nostri "Motorsport Heroes", raccontando le loro storie con testimonianze sia di archivio che di prima mano.

Per vedere il film completo in streaming, abbonatevi a Motorsport.tv a partire da 4,99$/€4,50$/£3,99 al mese.

Su Motorsport.tv potete trovare anche i momenti salienti del già citato Tour de Corse del 1986.

condividi
commenti
WRC, Greensmith: "Ho preferito i rally al... Manchester City!"
Articolo precedente

WRC, Greensmith: "Ho preferito i rally al... Manchester City!"

Articolo successivo

WRC, Sordo: "Il simulatore è poco utile per i rally!"

WRC, Sordo: "Il simulatore è poco utile per i rally!"
Carica i commenti