Memorial Bettega: Galli ha alzato la cresta nel... finale

Memorial Bettega: Galli ha alzato la cresta nel... finale

Gigi è riuscito a entrare nella top four dopo le eliminazioni, ma poi ha pagato questo volo

Gigi Galli è entrato nella top four del Memorial Bettega con la Ford Fiesta RS WRC dell'A Style Team: il 41enne di Livigno è arrivato ai piedi del podio, sfoderando la sua guida spettacolare che lo aveva reso famoso nel mondiale rally.

L'italiano, che mancava dalle corse importanti dal 2008, dopo essere rientrato a Franciacorta nel mondiale Rallycross si è cimentato nel Monza Rally Show prima di approdare a Bologna.

"L'esperienza del Memorial Bettega mi è piaciuta molto - ha raccontato Gigi - nelle ultime sfide sono riuscito a prendere il passo dei migliori, segno che non ho perso la dimestichezza con i traversi. Ieri, invece, ho fatto più fatica a prendere il passo: ho sentito la mancamza di allenamento che tutti gli altro avversari avevano".

Galli è uscito dalla semifinale con Robert Kubica con un sonoro due a zero, ma il lombardo ha compromesso ogni possibilità di lottare con il fortissimo polacco con un volo che siamo in grado di mostrarvi grazie allo scatto di Davide Lacchini, il fotografo collaboratore di Giovanni Vanacore che ha fissato la "picchiata" della Fiesta nella terra dopo il decollo alla prima curva della pista su terra.

Per un istante Gigi ha pensato anche di capottare, ma per fortuna la Ford è tornata sulle quattro ruote: nell'atterraggio, piuttosto violento, si è stallonata la ruota posteriore sinsitra e la manche è stata bloccata con la bandiera rossa da parte della direzione gara. La vettura, una volta sostituita la gomma Pirelli afflosciata, è tornata puntualmente in pista: ma contro lo strapotere di Robert Kubica sera c'era ben poco da fare...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Piloti Gianluigi Galli
Articolo di tipo Ultime notizie