WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
20 giorni
G
Rally d'Argentina
23 apr
-
26 apr
Prossimo evento tra
62 giorni
G
Rally del Portogallo
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
90 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
104 giorni
G
Rally del Kenya
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
146 giorni
G
Rally di Finlandia
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
167 giorni
G
Rally di Nuova Zelanda
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
195 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
216 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
237 giorni
G
Rally di Gran Bretagna
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
251 giorni
G
Rally del Giappone
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
272 giorni

Messico, PS21: acuto di Tanak. Mikkelsen sbatte, ma riesce a ripartire

condividi
commenti
Messico, PS21: acuto di Tanak. Mikkelsen sbatte, ma riesce a ripartire
Di:
11 mar 2018, 17:02

Ogier e Sordo gestiscono le gomme per la Power Stage, mentre Meeke ha mostrato di non aver avuto problemi dopo il capottamento nella speciale precedente.

Ott Tanak centra la vittoria nella Prova Speciale 21, la Las Minas di 11,07 chilometri, il pilota estone della Toyota ha battuto tutti i suoi avversari facendo intendere di aver trovato un ottimo assetto della sua Yaris, ma anche di aver cercato di salvare le gomme in vista della Power Stage.

Riguardo l'ultima speciale che assegnerà punti extra ai primi 5 classificati, Jari-Matti Latvala - secondo di speciale - ha criticato ancora una volta l'ordine di partenza, sollecitando i promotori del WRC a mutare in breve tempo i criteri di selezione dell'ordine di partenza dell'ultima prova per evitare di rivedere scelte come quella fatta da Ogier.

Latvala ha poi detto di essere molto contento della sua Yaris, come se il team che ha sede a Puuppola sia riuscito a trovare i giusti assetti delle proprie vetture solo al termine della seconda tappa.

Sébastien Ogier e Daniel Sordo hanno cercato in tutti i modi di salvaguardare le rispettive gomme in vista dell'ultima prova della gara, mentre Neuville, nonostante sia stato autore del terzo tempo di speciale, si è lamentato dell'assetto della sua Hyundai i20 Coupé.

Momenti di grande tensione per Andreas Mikkelsen, che stava per ripetere quanto fatto da Kris Meeke nella stage precedente. Il norvegese della Hyundai ha impostato male la traiettoria prima di una curva sinistra ed è scivolato all'esterno, colpendo violentemente con il retrotreno una parete rocciosa.

Poco dopo l'impatto, la i20 Coupé numero 4 si è ammutolita, facendo temere che si fosse rotto qualcosa. invece Mikkelsen è riuscito a rimettere in moto il motore della sua vettura e a concludere senza problemi la speciale.

Rally del Messico - Classifica generale dopo la PS21

      PosizionePilota/navigatoreVetturaTempo/distacco
1 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta WRC 3.47'24”5
2 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC +55"2
3 Meeke/Nagle Citroen C3 WRC +1'13"7
4 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +1'45"9
5 Loeb/Elena Citroen C3 WRC +2'29"2
6 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +5'02"0
7 Tidemand/Andersson Skoda Fabia R5 +10'11"5
8 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC +15'46"2
9 Greensmith/Parry Ford Fiesta R5 EVO2 +16'37"1
10 Heller/Olmos Ford Fiesta R5 EVO2 +23'38"6
Articolo successivo
Messico, PS20: Meeke capotta e perde la seconda posizione!

Articolo precedente

Messico, PS20: Meeke capotta e perde la seconda posizione!

Articolo successivo

Loeb incanta al rientro nel WRC, ma il Rally del Messico va a Ogier

Loeb incanta al rientro nel WRC, ma il Rally del Messico va a Ogier
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally del Messico
Autore Giacomo Rauli