Max Rendina prepara il Montecarlo sulla neve

Max Rendina prepara il Montecarlo sulla neve

Test importante per il pilota della Rally Project, prossimo al debutto nel Mondiale WRC2

E’ già entrata in clima “mondiale”, Rally Project, che per la giornata di ieri ha svolto il primo test in previsione della partecipazione al Rally di Montecarlo, in programma dal 14 al 19 gennaio 2014, primo atto del mondiale WRC2, cui è stato iscritto l’equipaggio Max Rendina-Mario Pizzuti. L’equipaggio portacolori dell’equipe capitolina, che parteciperà alla serie iridata inseguendo il titolo della Coppa Produzione, riservata nello specifico alle vetture derivate dalla serie, ha svolto il suo primo test su strada innevata con una Mitsubishi Lancer Evo IX gruppo N, gommata Pirelli. Il luogo prescelto è stato Riva Valdobbia, in provincia di Vercelli, dove la squadra ha lavorato con notevole impegno in quanto era la prima esperienza in assoluto dell’equipaggio su tale tipo di fondo. Sono stati percorsi circa 80 chilometri, utile esperienza per avere i primi riferimenti in modo tale da proseguire al meglio il lavoro nei giorni 9 e 10 gennaio, con altre due giornate di test, quelle che serviranno quindi ad affinare tutti gli equilibri per sostenere in sicurezza e con la massima competitività il primo impegno monegasco. "Per me era il debutto, sulla neve" commenta Rendina. "Sulle prime ero disorientato, poi strada facendo abbiamo preso ritmo e devo dire che siamo arrivati al termine della giornata estremamente soddisfatti del lavoro svolto. Ci siamo anche divertiti, la Evo IX sulla neve è estremamente efficace ed anche le gomme Pirelli mi hanno favorevolmente impressionato".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Piloti Massimiliano Rendina
Articolo di tipo Ultime notizie