L'Estonia ospiterà un rally promozionale WRC a cui parteciperanno anche le Case ufficiali

condividi
commenti
L'Estonia ospiterà un rally promozionale WRC a cui parteciperanno anche le Case ufficiali
Di:
03 mar 2019, 06:42

Ogni team potrà entrare con una vettura nell'evento che si terrà a metà luglio. Sarà un'opportunità ghiotta per i team, che potranno preparare il Rally di Finlandia, ma anche per gli appassionati e per i tifosi di Ott Tanak e della Toyota.

Ott Tanak è uno dei piloti in ascesa del WRC, così il governo estone ha deciso di cavalcare l'onda provocata dall'esplosione del 30enne pilota della Toyota appoggiando i promotori del WRC, i quali hanno organizzato il Rally d'Estonia, evento promozionale ufficiale del WRC.

L'accordo tra le parti è stato raggiunto a Tallinn tra il Ministro della Cultura estone, Indrek Saar, e i promotori del WRC. L'evento avrà luogo dal 12 al 14 di luglio nel sud dell'Estonia.

Questo evento non avrà valenza Mondiale. Il calendario 2019 rimarrà di 14 gare, ma i team ufficiali hanno l'invito per entrare con una vettura WRC Plus che utilizzano nel Mondiale e correre, così da poter preparare al meglio il Rally di Finlandia, previsto nel primo fine settimana di agosto (1-4 agosto).

Ott Tanak ha già partecipato al rally nel 2018, riuscendo a portarlo a casa ed è quasi certo che sarà proprio lui a parteciparvi con la Toyota Yaris WRC Plus, così da dare ulteriore risalto all'evento che si terrà nella sua terra natia.

Per Toyota sarà uno dei rally di casa, perché oltre alla base della Tommi Makinen Racing che ha sede a Puuppola, ora può sfruttare una base importante proprio a Tallinn dove le Yaris vengono completamente smontate e rimontate dopo ogni rally.

"Il Rally d'Estonia non sarà un evento Mondiale, ma una grande opportunità per tutti gli appassionati di quel Paese per respirare l'odore del WRC. Ringraziamo il grande supporto del Governo Estone perché questo ci permette di dare vita all'evento", ha dichiarato Oliver Ciesla, promotore del WRC.

Articolo successivo
Adamo: "Hyundai vuole il titolo Costruttori 2019, ecco perché sostituisco Mikkelsen in Corsica"

Articolo precedente

Adamo: "Hyundai vuole il titolo Costruttori 2019, ecco perché sostituisco Mikkelsen in Corsica"

Articolo successivo

Toyota, obiettivo affidabilità: svolti test in Spagna per migliorare il raffreddamento delle Yaris

Toyota, obiettivo affidabilità: svolti test in Spagna per migliorare il raffreddamento delle Yaris
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli
Be first to get
breaking news