La Procar nega di avere legami con la Toyota

La Procar nega di avere legami con la Toyota

Era stata indicata come la struttura che poteva riportare la Casa giapponese nel Mondiale Rally

Nella giornata di ieri vi avevamo parlato del possibile ritorno della Toyota sulla scena del Mondiale Rally, del quale si vocifera da tempo, molto probabilmente con una versione WRC della Yaris. Nell'ambito di questa notizia si era detto che la struttura che avrebbe potuto dare il via al progetto in collaborazione con Toyota Motorsport sarebbe la Procar, ma questa mattina è stato diffuso un breve comunicato di smentita in tal senso, che vi riproponiamo integralmente: "In relazione alle notizie apparse ieri su internet e subito rilanciate dai siti specializzati, Procar Motorsport smentisce le indiscrezioni circa l’affidamento, da parte di Toyota GMBH, della gestione dei test per lo sviluppo della nuova vettura WRC. Ciò non toglie l'eventuale piacere e la disponibilità con cui l'azienda pistoiese collaborerebbe con un costruttore, come per altro già fatto più volte in passato, ma allo stato attuale le indiscrezioni in merito all'affidamento sono prive di qualsiasi fondamento reale".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Articolo di tipo Ultime notizie