La FIA esclude Raikkonen dalla classifica iridata

La FIA esclude Raikkonen dalla classifica iridata

Il finlandese aveva indicato l'Australia tra le gare a cui avrebbe partecipato, ma poi ha disertato

La decisione di non partecipare al Rally d'Australia è costata un prezzo decisamente caro a Kimi Raikkonen: la FIA ha infatti optato per la sua esclusione dalla classifica finale del Mondiale Rally. La gara agli antipodi era infatti tra quelle che la Ice1Racing, la squadra fondata quest'anno dall'ex pilota di Formula 1, aveva indicato tra quelle a cui aveva intenzione di partecipare in questa stagione. Per garantirsi l'iscrizione alla serie iridata, infatti, l'ex ferrarista aveva dovuto garantire la sua presenza ad almeno sette degli appuntamenti in calendario, due dei quali dovevano essere extra-europei. Dopo aver regolarmente corso in Giordania, però Kimi ha disertato l'Australia, violando l'articolo 7.3.8 del regolamento sportivo. Per questo è stato anche sanzionato con una multa di 16.200 euro, equivalente alla tassa di iscrizione alla gara, cui è stata sommata la stessa cifra da pagare alla FIA. Questa decisione comunque non impedirà a Raikkonen di presentarsi al via delle prossime gare della stagioni, nelle quali però non potrà accumulare punti.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally d'Australia
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto giapponesi, auto ibride