WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
00 Ore
:
29 Minuti
:
22 Secondi

Il 4 maggio la FIA esaminerà il ricorso di Ogier fatto in Messico

condividi
commenti
Il 4 maggio la FIA esaminerà il ricorso di Ogier fatto in Messico
Di:
24 apr 2018, 09:52

Fra 2 settimane la Federazione deciderà se restituire i 4 punti della Power Stage a Ogier tolti per aver tagliato una chicane oppure lasciare tutto invariato.

Sébastien Ogier, M-Sport Ford WRT
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Podio: Sébastien Ogier, M-Sport Ford WRT
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Sébastien Ogier, M-Sport Ford WRT
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC

In questo fine settimana tutti i protagonisti del WRC dovranno sfidarsi nel quinto appuntamento del Mondiale 2018, il Rally d'Argentina, eppure c'è ancora una partita aperta che, seppure sia stata temporaneamente sospesa, è ancora in cerca di un risultato finale ufficiale.

Stiamo parlando del Rally del Messico, terza gara del Mondiale, in cui Sébastien Ogier ha ricevuto una penalità di 10" al termine della Power Stage (la "Las Minas" di 11,07 chilometri) per aver letteralmente saltato una chicane mobile posta al centro del paese che faceva da palcoscenico nell'ultima parte della stage.

Poco dopo l'arrivo di Ogier, la Direzione Gara gli ha inflitto una penalità in termini di tempo da applicare sia nella stage decisiva nell'assegnazione di punti ulteriori a quelli già previsti per la Top 10 assoluta. Sébastien aveva concluso la prova al secondo posto, dunque avrebbe avuto diritto a 4 punti in più oltre ai 25 della vittoria.

Ogier ha visto così perdere punti che potrebbero rivelarsi fondamentali nella conquista di quello che per lui potrebbe essere il sesto titolo di una carriera già leggendaria. Al termine della corsa M-Sport ha immediatamente fatto ricorso e questo sarà preso in considerazione dalla Federazione Internazionale dell'Automobile il prossimo 4 maggio. Fra poco più di 2 settimane Ogier avrà il verdetto.

Se dovesse ricevere indietro i 4 punti tolti, Ogier andrà a 88 punti, incrementando così il suo vantaggio nei confronti del primo degli inseguitori che è Thierry Neuville. Altrimenti tutto rimarrà invariato, con il francese a 84 punti e il belga a 67.

Articolo successivo
M-Sport, Barritt è guarito: in Argentina tornerà a navigare Evans

Articolo precedente

M-Sport, Barritt è guarito: in Argentina tornerà a navigare Evans

Articolo successivo

Hyundai prova a reagire: in Argentina ci saranno i20 aggiornate

Hyundai prova a reagire: in Argentina ci saranno i20 aggiornate
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Piloti Sébastien Ogier , Julien Ingrassia
Team M-Sport
Autore Giacomo Rauli