Il mercato WRC si infiamma: Toyota cerca Meeke, Citroën prova a strapparle Lappi

condividi
commenti
Il mercato WRC si infiamma: Toyota cerca Meeke, Citroën prova a strapparle Lappi
Di: Francesco Corghi
Co-autore: Giacomo Rauli
19 set 2018, 09:44

Tramite Mäkinen i giapponesi hanno sondato il terreno con il britannico appiedato dai francesi, che a loro volta vorrebbero un giovane forte da affiancare ad Ogier. Anche il giovane Huttunen potrebbe però rientrare nei giochi, mentre Breen attende alla finestra.

La conferma di Thierry Neuville in casa Hyundai ha dato il via alle danze di mercato nel WRC e i team che sembrano più indicati a rimescolare le carte al loro interno sono Toyota e Citroën.

Contrariamente a quanto affermato fino al mese scorso, pare che il team principal dei giapponesi,Tommi Mäkinen, abbia fatto dietrofront sulla scelta dei piloti ai quali affidare la Yaris WRC il prossimo anno.

Il finlandese sembra aver puntato il mirino su Kris Meeke, appiedato proprio dalla Citroën dopo i disastri di questa stagione, ma che sarebbe tornato di moda sfruttando il fatto che i francesi, a loro volta, stiano cercando di convincere Esapekka Lappi a trasferirsi da loro per formare una coppia di altissimo livello con Sébastien Ogier.

"Ho parlato recentemente per telefono con Kris e potrebbe essere una possibilità, per cui ne parlerò con i giapponesi di Toyota e valuteremo le varie opzioni - ha dichiarato Mäkinen a Motorsport.com - Sicuramente è un pilota molto veloce, a volte anche troppo... ma penso che abbia l'età e l'esperienza giusta per fare bene. Kris è un pilota che vuole vincere ancora molto e anche noi vorremmo un concorrente del genere. Cosa potrebbe essere questo binomio? Non lo so, ma non credo sia un problema serio. Vedremo cosa succederà".

Meeke è ancora sotto contratto con Citroën e la voglia da parte del direttore Pierre Budar di avere due piloti forti (Ogier chiaramente è la prima scelta) lo ha spinto ad avvicinare Lappi (Campione ERC 2014 e WRC2 2016) facendo materializzare all'orizzonte la possibilità di uno scambio Kris-Esapekka proprio con Toyota

C'è da dire anche che, con la conferma di Ott Tänak e il prosieguo dell'accordo con Jari-Matti Latvala, in Toyota resterebbe comunque il desiderio di avere terzo concorrente nordico, come lo stesso Mäkinen ha sempre reso noto. Ecco perché il 4-volte Campione WRC avrebbe anche sondato il terreno con Jari Huttunen, che dopo aver chiuso secondo nell'ERC Junior U27 2017 con l'ADAC Opel Rallye Junior Team è stato ingaggiato dalla Hyundai Motorsport come collaudatore ufficiale e giovane rientrante nel programma sviluppo dedicato. Il finlandese sta correndo in WRC2 alcuni eventi con la i20 R5 e nel weekend sarà in Polonia per la gara dell'ERC.

Infine bisognerà capire se la Citroën schiererà una terza C3 WRC. Per il momento l'escluso dal discorso sarebbe il povero Craig Breen, che ha dimostrato di essere tanto veloce quanto sfortunato, ma comunque non ancora tagliato fuori dai giochi.

Dichiarazioni raccolte da David Evans

Prossimo articolo WRC
Fotogallery: festa per Tanak e la Toyota nel durissimo Rally di Turchia

Articolo precedente

Fotogallery: festa per Tanak e la Toyota nel durissimo Rally di Turchia

Articolo successivo

Petter Solberg torna nel WRC: lo farà al Rally di Spagna portando all'esordio la Polo GTI R5!

Petter Solberg torna nel WRC: lo farà al Rally di Spagna portando all'esordio la Polo GTI R5!
Carica i commenti