Solberg, la dinastia continua: il figlio di Petter potrebbe esordire nel WRC 2019!

condividi
commenti
Solberg, la dinastia continua: il figlio di Petter potrebbe esordire nel WRC 2019!
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
07 nov 2018, 14:25

Oliver, figlio dell'iridato Petter, sta lavorando per fare il suo esordio nel Mondiale Rally nel 2019. Potrebbe correre con una R5 al Rally del Galles GB. Ha già svolto dei test assieme al 9 volte iridato Sébastien Loeb!

Petter Solberg è tornato a correre nel WRC 2 settimane fa al RallyRACC Catalunya correndo nel WRC2 con la nuova Volkswagen Polo GTI R5 a 6 anni dall'ultima partecipazione nel Mondiale Rally.

Le presenze del popolare e veloce norvegese nel WRC, qualora dovessero arrivarne altre, saranno con il contagocce. Ormai Petter si dedica al Mondiale Rallycross, in cui corre con Volkswagen. I suoi tifosi, però, potranno iniziare a sorridere, perché nella famiglia Solberg c'è un erede di Petter che sembra avere intenzione di fare il suo esordio nel WRC.

Stiamo parlando del figlio di Petter, Oliver, che abbiamo già potuto ammirare in tutta la sua esuberanza - unita a doti velocistiche indubbie nonostante la giovane età - al Motor Show di Bologna edizione 2017, in cui ha corso sfiorando la vittoria al Memorial Bettega, perdendo in finale da un altro figlio d'arte, Kalle Rovanpera, per aver capottato la sua Ford Fiesta WRC dopo poche decine di metri dal via della finale per il primo e secondo posto.

L'esperienza piacque molto al giovane Oliver - oggi 17enne - e, dopo aver lasciato intravedere buoni spunti, nel 2019 potremmo davvero vederlo correre nel WRC2. Oliver è al lavoro per trovare sponsor - il papà lo aiuta solo dal punto di vista tecnico, non economico - per fare il suo esordio che avverrebbe in Galles, sede del terzultimo appuntamento del WRC 2019. A raccontare il percorso intrapreso da Oliver è stato proprio papà Petter.

"Mio figlio Oliver sta facendo il suo cammino nei rally, lavorando tra mail e telefonate per trovare sponsor e tutto quello che serve. Non ci sono scorciatoie da prendere in questo sport. Devi saper andare su sterrato, asfalto, neve, fango, ogni cosa".

Oltre al padre, Oliver ha potuto contare su un maestro d'eccezione per quanto riguarda la guida su asfalto: il 9 volte campione del mondo WRC Sébastien Loeb, recente vincitore del RallyRACC Catalunya al volante di una Citroen C3 WRC Plus ufficiale.

"Oliver ha un piano. Vuole correre al Rally di Gran Bretagna su una vettura R5 la prossima stagione, nel 2019. Di recente ha fatto qualche test assieme a Loeb. Sébastien lo ha aiutato molto, hanno fatto un test su asfalto... Loeb non va affatto male su asfalto! (ride). E' un ottimo insegnante. Vedremo se Oliver riuscirà nel suo intento. Ha molta strada da fare", ha concluso Petter Solberg.

Articolo successivo
Il lancio del FIA World Rally Championship 2019 agli Autosport International

Articolo precedente

Il lancio del FIA World Rally Championship 2019 agli Autosport International

Articolo successivo

M-Sport pensa al futuro: l'ex portiere del Manchester City Greensmith ha provato la Ford Fiesta Plus

M-Sport pensa al futuro: l'ex portiere del Manchester City Greensmith ha provato la Ford Fiesta Plus
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Piloti Petter Solberg , Oliver Solberg
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie