Germania, PS6: pokerissimo di Tanak che allunga su Ogier. Latvala è a un passo dal quarto posto

condividi
commenti
Germania, PS6: pokerissimo di Tanak che allunga su Ogier. Latvala è a un passo dal quarto posto
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
17 ago 2018, 15:26

Neuville perde tanto terreno da Ogier ed è furioso. Sordo supera Lappi e sale in sesta posizione. Problemi al motore per Ostberg a causa di un errore dei meccanici di Citroen Racing.

In Germania continua a non esserci storia. Ott Tanak e Toyota stanno letteralmente dominando questa prima tappa del nono appuntamento del WRC 2018, ovvero il Rally di Germania.

Il pilota estone ha vinto anche la Prova Speciale 6, la Mittelmosel 2 di 22,00 chilometri, e ha centrato il quinto successo di speciale sulle sei effettuate sino a ora. Un dominio inaspettato quello della Toyota Yaris numero 8, ma che fa aumentare i rimpianti per i problemi e gli errori fatti a metà stagione.

Senza quelli, oggi Tanak sarebbe probabilmente in piena lotta per vincere il suo primo titolo iridato al primo anno con il team diretto da Tommi Makinen. Intanto Ott si sta godendo la supremazia della sua vettura, con Sébastien Ogier che non riesce a mantenere un ritmo adeguato per poterlo seguire.

Il pilota del team M-Sport Ford è secondo, ma ormai staccato di quasi 10". A quanto pare sembra più interessato a controllare Thierry Neuville che a cercare il successo a tutti i costi. In questa speciale Séb è riuscito a distanziare molto il rivale per il titolo, che però è rimasto in terza posizione.

Continua incessantemente la guerra sportiva per la quarta posizione. Elfyn Evans è riuscito a mantenerla, ma per appena 4 decimi di secondo. Ora Jari-Matti Latvala sembra aver trovato maggiore confidenza con la sua Yaris, anche nei punti della strada dove c'è meno grip. Questo ha permesso lui di avvicinarsi considerevolmente al rivale gallese e nell'ultima prova odierna potrà sferrare l'attacco per chiudere la giornata davanti a lui.

Chi invece ha palesato qualche difficoltà di troppo questo pomeriggio è Esapekka Lappi, che continua a perdere posizioni. Prima ha dovuto cedere il quarto posto, ora invece il sesto, finito nelle mani di un Daniel Sordo non certo in grande giornata se consideriamo che si sta parlando di uno dei migliori piloti del Mondiale su asfalto.

Merita infine un capitolo a parte uno sfortunatissimo Mads Ostberg. Dopo il bel secondo posto ottenuto in Finlandia, il norvegese della Citroen sperava di poter ambire a posizioni comparabili anche in Germania, invece un problema al motore che lo affligge da inizio gara lo ha costretto addirittura a perdere la Top 10.

Il motore non ha guasti, ma la perdita di potenza di cui parla da inizio giornata è attribuibile a un errore umano nel corso dei service, così come ha ammesso il team principal di Citroen Racing, Pierre Budar. Mads non potrà fare altro che stringere i denti e attendere la fine della giornata per veder sistemato il problema.

Rally di Germania 2018 - Classifica generale dopo la PS6

   Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC 54'15”1
2 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta R5 EVO2 +9"1
3 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +23"1
4 Evans/Barritt Ford Fiesta WRC +34"4
5 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC +34"8
6 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC +40"4
7 Lappi/Ferm Toyota Yaris WRC +40"7
8 Breen/Martin Citroen C3 WRC +53"2
9 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +53"8
10 Suninen/Markkula Ford Fiesta WRC +1'16"8
Articolo successivo
Germania, PS5: un Tanak inarrestabile prova la fuga. Evans sorprende tutti e sale al quarto posto

Articolo precedente

Germania, PS5: un Tanak inarrestabile prova la fuga. Evans sorprende tutti e sale al quarto posto

Articolo successivo

Tanak e Toyota dominano la prima tappa del Rally di Germania davanti a Ogier e Neuville

Tanak e Toyota dominano la prima tappa del Rally di Germania davanti a Ogier e Neuville
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale