Citroen guarda al futuro: per sostituire Meeke sta cercando Hayden Paddon

condividi
commenti
Citroen guarda al futuro: per sostituire Meeke sta cercando Hayden Paddon
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
09 giu 2018, 09:16

Il team diretto da Pierre Budar annuncerà nelle prossime due settimane il nuovo pilota. Paddon piace per il talento e la sua situazione in Hyundai può portarlo a Satory nelle prossime settimane.

Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Hayden Paddon, Hyundai Motorsport
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Hayden Paddon, Hyundai Motorsport
L'auto di Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team, dopo l'incidente
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team

Citroen Racing sta affrontando in queste ore il settimo appuntamento del WRC 2018, il Rally Italia Sardegna, senza la sua punta di diamante. Kris Meeke è stato infatti fermato per il resto della stagione - e dunque, di fatto, licenziato - in seguito al terribile incidente al Rally del Portogallo avvenuto il mese scorso.

Il team diretto da Pierre Budar ha schierato in Sardegna solo due C3 WRC Plus, una per il pilota titolare Craig Breen, la C3 numero 11, e una per Mads Ostberg, la numero 12. E' rimasta libera la numero 10, quella assegnata a Kris Meeke sin dall'inizio dell'anno.

Nelle ultime ore Budar ha affermato che Citroen prenderà una decisione riguardo il sostituto di Meeke nelle prossime due settimane, prima del termine delle iscrizioni al prossimo evento in calendario, il Rally di Finlandia che sarà svolto dal 26 al 29 luglio.

Citroen è consapevole che con la line up attuale sarebbe molto difficile tentare di vincere qualche gara nell'arco di questa stagione. Dunque l'obiettivo sarebbe cercare di rimpiazzare immediatamente Meeke con un pilota veloce ma certamente più costante e meno falloso del nord-irlandese.

Negli ultimi giorni il team francese si è attivato e sembra aver individuato in Hayden Paddon uno dei piloti papabili per prendere il posto di Meeke. Il neozelandese è in netta ripresa dopo un 2017 segnato dall'incidente mortale di Monte-Carlo e da vicende personali e, aspetto da non sottovalutare, non è impiegato a tempo pieno dalla Hyundai.

In questa stagione Hayden si sta alternando con Daniel Sordo al volante della terza i20 Coupé ufficiale dopo l'approdo di Andreas Mikkelsen nel team di Alzenau. Citroen potrebbe offrirgli l'opportunità di correre tutte le gare dalla Finlandia all'Australia e, con tutta probabilità, un contratto per correre la stagione completa nel 2019.

Questo potrebbe convincerlo a lasciare Hyundai e approdare in Citroen, con il team di Satory in grado di rendere il "favore" a Hyundai dopo che il team coreano aveva strappato Mikkelsen a Citroen nell'ultima parte della scorsa stagione.

Resta ancora in corsa Sébastien Loeb, ma solo per un'apparizione sporadica al Rally di Germania sulla C3 numero 11. A fare spazio al 9 volte iridato sarebbe ancora una volta Craig Breen, qualora andasse in porto la trattativa con Paddon.

Prossimo articolo WRC

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally d'Italia
Piloti Hayden Paddon
Team Citroën World Rally Team
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie