Tre speciali in notturna al Rally di Catalunya

condividi
commenti
Tre speciali in notturna al Rally di Catalunya
Di: Fulvio Cavicchi
07 giu 2013, 15:14

Cambia il percorso della gara in Spagna di ottobre, che sposta anche le speciali su terra a domenica

Cambia il percorso del RallyRACC Catalunya-COSTA DAURADA, che si disputerà a fine ottobre come penultima prova del Mondiale Rally 2013. La novità che più salta agli occhi è l'inserimento nel percorso di tre speciali in notturna, che seguiranno il via al rally, previsto per le 18 davanti alla cattedrale di Barcellona, che aveva riscosso molto successo nell'edizione 2012. Il sabato si avrà una seconda tappa formata da 6 speciali, tra cui la El Priorat da quasi 42 chilometri (circa 3 in meno della scorsa edizione). La giornata si concluderà poi con la Salou a vista sul mare e a seguire un Parco Assistenza da 75 minuti per permettere alle squadre di convertire le vetture da asfalto a terra. La domenica infatti vedrà le speciali su sterrato che nel 2012 aprivano la gara, visto che la gara spagnola è l'unica mista di tutta la stagione.
Prossimo articolo WRC
La M-Sport presenta la nuova Ford Fiesta R5

Previous article

La M-Sport presenta la nuova Ford Fiesta R5

Next article

Matton: "L'Acropoli è un punto di svolta per Kubica"

Matton: "L'Acropoli è un punto di svolta per Kubica"

Su questo articolo

Serie WRC
Autore Fulvio Cavicchi
Tipo di articolo Ultime notizie