Francia, PS10: Loeb vince la sua 900^ speciale!

Francia, PS10: Loeb vince la sua 900^ speciale!

L'alsaziano riguadagna la quarta posizione persa nella prova precedente a favore di Ogier

La seconda mattinata del Rallye de France-Alsace va in archivio dopo tre speciali tutte caratterizzate dal "passaggio di consegne" tra i due Sébastien: infatti dopo due vittorie del neo campione del mondo con la Volkswagen Ogier, è arrivata la vittoria nella terza PS della giornata del supercampionissimo Loeb, che proprio in questa occasione e nella sua gara di casa ha conquistato la sua 900^ vittoria di speciale. Loeb è stato più veloce di 2"9 con la sua Citroen DS3 della Polo R di Jari-Matti Latvala e così torna al Parco Assistenza di Colmar di 15' impertubabile riguardo quella che è stata una mattinata difficile per lui. “Nella prima prova i settaggi non erano buoni e nella seconda mi sono girato, quindi per la prima volta non ho avuto problemi e non ho fatto errori. Abbiamo perso un sacco di tempo ieri ed oggi, ma sono qui per godermi la gara. Non ho bisogno di punti quindi guiderò e vedrò come andrà” ha detto Loeb, che è tornato quarto ai danni di Ogier. Ancora un secondo tempo per Latvala, che ha così ridotto il suo svantaggio nei confronti del leader della gara Thierry Neuville a 13"1. Entrambi hanno attaccato forte sul bagnato e se il finlandese ne ha approfittato, il belga può ritenersi contento di essere uscito indenne da un errore che poteva costare caro all'equipaggio ed alla loro Ford Fiesta RS, vicini al fine prova. “Stavo andando molto forte ed ho perso il muso in frenata. La macchina è andata fortemente in sottosterzo ed ho dovuto usare il freno a mano. Sono stato un po' fortunato a venirne fuori,” ha ammesso il belga, autore solamente del quinto tempo. Latvala e Dani Sordo sono sempre impegnati nella battaglia per la seconda posizione, staccati di soli 1"1. “È una fiera battaglia ma va molto bene,” ha detto Latvala. “Alla fine ho fatto un paio di errorini. Ho attaccato le curve lente troppo duramente e ho avuto molto sottosterzo.” Sordo ha portato la sua DS3 al quarto posto nella PS10 ma lo spagnolo è contento della mattinata: “Ho perso tempo nella prima prova e la seguente era scivolosa e quindi non ho preso rischi. Questa era OK”. Ogier ha chiuso terzo ed ora è staccato di 3"6 da Loeb: “Sono abbastanza contento della mattinata.Thierry è ancora abbastanza lontano ma dobbiamo continuare a spingere,” ha detto il pilota della Polo R, che è staccato di 23"4 dal leader. Tra le WRC2 continua il dominio di Robert Kubica, soprattutto dopo che il suo principale avversario Elfyn Evans ha perso quasi tre minuti ieri dopo una foratura. Il piltoa della Ford Fiesta R5 oggi è stato il più veloce in due delle tre prove, mentre Kubica è stato il migliore con la sua DS3 RRC sulla PS7. Rashid Al Ketbi è terzo di classe, ma molto distaccato con la sua Fiesta R5 dai primi due. Tra le WRC3 infine è sempre Quentin Gilbert in testa, ma la pressione di Sebastien Chardonnet continua ad aumentare: infatti ha ridutto il suo distacco da 40"4 a 27"2 grazie anche a due vittoria di speciale. Keith Cronin è terzo, staccato di 51"2 da Chardonnet. Tutti e tre sono al volante di Citroen DS3 R3T.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Francia
Piloti Sébastien Loeb
Articolo di tipo Ultime notizie