Due Lola-Toyota al via del Mondiale per la Rebellion

condividi
commenti
Due Lola-Toyota al via del Mondiale per la Rebellion
Di: Fulvio Cavicchi
22 gen 2012, 13:26

Assieme ad Andrea Belicchi, Neel Jani e Nicolas Prost arriva Harold Primat

C'è vita oltre la Peugeot per il FIA World Endurance Championship, che trova due Lola-Toyota partecipanti in più: si tratta delle vetture della svizzera Rebellion Racing. La squadra gestita da Bart Hayden nel 2011 ha vinto il titolo squadre nella Le Mans Series ed è stata la miglior LMP1 a benzina alla 24 di Le Mans (sesta assoluta). inoltre ha chiuso al terzo posto nella classifica della Intercontinental Le Mans Series (la serie da cui è poi nato il progetto WEC). La Rebellion continuerà quindi il suo rapporto con Toyota Motorsport GmbH e avrà una versione sviluppata del V8 benzina da 3,4 litri RV8KLM in via esclusiva. Sul fronte piloti è stato rinnovato il contratto ad Andrea Belicchi, Neel Jani e Nicolas Prost mentre la novità è l'arrivo dell'elvetico Harold Primat, proveniente dall'Aston Martin. “Sono veramente felice di entrare a far parte della Rebellion Racing per la stagione 2012. Sono una squadra privata con un impressionante quantità di successi alle spalle e non vedo l'ora di prendere parte al nuovo Campionato del Mondo Endurance FIA con loro. Il 2012 sarà il mio settimo anno di corse con vetture LMP1. Voglio ringrazare Aston Martin Racing per le tre stagioni fantastiche e ora sono concentrato verso questo nuovo capitolo della mia carriera agonistica."
Prossimo articolo WEC
La Toyota TS030 Hybrid cresce al Paul Ricard

Previous article

La Toyota TS030 Hybrid cresce al Paul Ricard

Next article

Gené: "Ho firmato il contratto Peugeot tre giorni fa!"

Gené: "Ho firmato il contratto Peugeot tre giorni fa!"

Su questo articolo

Serie WEC
Piloti Harold Primat , Neel Jani
Autore Fulvio Cavicchi
Tipo di articolo Ultime notizie