WEC | United riprende Owen per il 2022, correrà anche a Daytona

Lo statunitense torna a gareggiare dopo un anno di stop e condividerà il volante della Oreca #22 con Hanson ed Albuquerque nel Mondiale, mentre alla 24h IMSA sarà con Smith, McGuire e lo stesso Hanson.

WEC | United riprende Owen per il 2022, correrà anche a Daytona

La United Autosports ha ripreso Will Owen per la stagione 2022 del FIA World Endurance Championship.

Dopo un anno di assenza dal mondo delle corse, lo statunitense ha raggiunto un accordo per riprendere il volante della Oreca 07-Gibson #22 condividendolo con i confermati Philip Hanson e Filipe Albuquerque.

Inoltre il suo primo impegno del prossimo anno sarà la 24h di Daytona come quarto concorrente del team, che nei giorni scorsi ha già annunciato Jim McGuire, Guy Smith ed Hanson in formazione per l'assalto alla Classe LMP2.

"Sono felicissimo di tornare alle corse e di farlo con United Autosports. L'opportunità di fare tutta la stagione nel WEC con Filipe e Phil è un'occasione speciale e sono grato a chi me ne dà possibilità", dice il 26enne.

"Questo mi dà anche molta fiducia, dato che avrò due compagni di squadra molto esperti e un team alle spalle che ha continuato a crescere e ottenere grandi risultati. Sono entusiasta di tornare anche a Daytona, abbiamo una grande formazione con Jim, Phil e Guy, e penso che ci divertiremo molto a lavorare insieme".

"La prima volta che ho partecipato a questa gara è stato nel 2018 con la United Autosports, dove siamo arrivati quarti. Ho imparato tanto da allora e non vedo l'ora di rifarla. Prendersi un anno di pausa dalle corse è stata una buona decisione e mi ha permesso di vedere molte cose con una nuova prospettiva".

"Dovrò rientrare in punta di piedi, dato che non ho guidato per un anno, ma credo che una volta rispolverate le mie capacità, sarà ancor meglio. Questo inverno avrò molto lavoro da fare in vista di Daytona, ma sono eccitato dalla sfida e anche felice di lavorare di nuovo con United".

Il team principal, Richard Dean, ha aggiunto: "Sono lieto di dare il bentornato a Will nel team per la 24 Ore di Daytona 2022 e la stagione WEC 2022. Ci è dispiaciuto quando ha deciso di allontanarsi dalle corse alla fine della stagione 2020, quindi siamo molto contenti che abbia deciso di tornare".

"Siamo contenti che faccia parte del team, non solo è un pilota veloce, ma è anche un piacere averlo in squadra come persona. Sono curioso e carico di vederlo al lavoro Phil e Filipe nel WEC, così come a Daytona con Jim, Guy e Phil".

Il proprietario Zak Brown ha chiosato: "Sono felice di avere Will di nuovo nel team per la stagione WEC 2022 e Daytona. È stato parte integrante del nostro programma LMP2 fin dall'inizio, quindi il suo ritorno è una notizia fantastica. Sono impaziente di vederlo in azione".

#22 United Autosports USA Oreca 07 - Gibson LMP2: Philip Hanson, Filipe Albuquerque, Fabio Scherer

#22 United Autosports USA Oreca 07 - Gibson LMP2: Philip Hanson, Filipe Albuquerque, Fabio Scherer

Photo by: JEP / Motorsport Images

condividi
commenti
Rossi: "La scelta è tra WEC e GTWC, parlo anche con Ferrari"
Articolo precedente

Rossi: "La scelta è tra WEC e GTWC, parlo anche con Ferrari"

Articolo successivo

WEC | CarGuy Racing presenta la domanda di iscrizione al 2022

WEC | CarGuy Racing presenta la domanda di iscrizione al 2022
Carica i commenti