WEC: un solo pilota in azione in Qualifica e più test nel 2021

Il regolamento del Mondiale Endurance è stato rivisto togliendo la media dei crono ottenuti dagli equipaggi nelle prove per la griglia di partenza, mentre in LMP2 è stata creata la classifica Pro-Am per chi ha concorrenti Bronze. Staff limitato sulle auto, stessa livrea per i team che ne hanno più di una.

condividi
commenti
WEC: un solo pilota in azione in Qualifica e più test nel 2021

Il FIA World Endurance Championship ha rivisto alcune parti del suo regolamento per la stagione 2021.

Passo indietro sul format delle Qualifiche, tornando ad un solo pilota per macchina per provare ad ottenere il crono di riferimento e definire la posizione in griglia, anziché fare una media dei tempi di entrambi i concorrenti degli equipaggi. Nel caso in cui uno non riuscisse a realizzarlo, dovrà partire dal fondo dell'intero schieramento.

Restano invece due le manche suddivise per categorie, con 10' riservati alle vetture LMP1, Hypercar e LMP2, poi spazio alle LMGTE Pro e LMGTE Am, per le quali sono obbligatori piloti di categoria Bronze.

E proprio i concorrenti con questo tipo di classificazione sono stati oggetto di discussioni fra gli addetti ai lavori, che alla fine hanno scelto di mantenerli nelle line-up delle LMP2 (oltre che avere i Silver), decidendo di stilare una graduatoria apposita denominata FIA Endurance Trophy LMP2 Pro-Am, sia per le squadre che per i conduttori.

Per quanto riguarda i test, si è deciso che verranno organizzate più sessioni per tutti nell'arco dell'anno, in modo da consentire soprattutto alle nuove Hypercar di girare maggiormente, con le LMGTE Pro che mantengono gli stessi limiti del 2020.

Parlando di riduzione dei costi, verranno messi dei limiti al personale in pista. Per le Hypercar si è deciso di avere 40 addetti, mentre per i mezzi che montano sistemi ibridi si può arrivare fino a 43, ad eccezione della 24h di Le Mans. Chi opererà in pit-lane dovrà indossare la tuta ignifuga per sicurezza.

Infine ai piloti è concesso scegliere il proprio numero di gara tra 2 e 999, con l'1 riservato ovviamente al team Campione della categoria LMP se lo desidera. Tutte le squadre che presentano due o più macchine dovranno obbligatoriamente avere la medesima livrea su di esse.

Le iscrizioni per il FIA WEC 2021 sono ufficialmente aperte e chiuderanno il 14 gennaio, giorno in cui verrà dato il via a quelle per la 24h di Le Mans.

Bentley: il futuro è nel motorsport ibrido-elettrico

Articolo precedente

Bentley: il futuro è nel motorsport ibrido-elettrico

Articolo successivo

24h Daytona: Racing Team Nederland al via in LMP2

24h Daytona: Racing Team Nederland al via in LMP2
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Le Mans , WEC
Autore Francesco Corghi