Treluyer: "Ho capito le gomme in corsa"

Il francese, autore di una prestazione super, elogia il lavoro della Michelin ed esalta l'Audi

Treluyer:

Benoit Treluyer, assieme ad André Lotterer è stato il coautore della rimonta Audi alla 6 Ore di Spa. Come il collega tedesco ha effettuato un doppio stint, restando in pista dieci giri in più di quelli previsti con le stesse gomme e portando alla fine la R18 e tron Quattro in prima posizione.

"E'stata molto dura oggi, perché ieri avevo percorso solo tre giri in condizioni di asciutto e non sapevo quali sarebbero state le reazioni della vettura e soprattutto delle gomme in corsa. Così quando ho affrontato per la prima volta l'Eau Rouge ho avuto qualche punto interrogativo ma poi ho visto che tutto stava andando molto bene e potevo sia spingere sia gestire in modo decoroso i pneumatici. Verso la fine del mio primo stint ho iniziato a perdere efficienza sulle gomme"

Cosa è accaduto quando la tua Audi si è toccata con la Porsche di Lieb?
"Stavamo lottando per la posizione, anche se sapevamo che avremmo dovuto fermarci, in quell'occasione specifica ho valutato male uno spazio di frenata e ho urtato leggermente la Porsche di Marc. Mi scuso tanto, non l'ho fatto apposta e riconosco di avere commesso un errore".

Ieri parlavate di problemi di temperatura con le gomme. Li avete risolti?
"Credo che Michelin abbia fatto un lavoro straordinario, perché le gomme oggi hanno funzionato alla perfezione e ripeto non ci hanno mai causato dei problemi particolari. È un risultato importante per l'Audi al termine di una corsa che ha dimostrato ancora una volta quanto sia bello questo campionato, combattuto ed equilibrato come nessun altro".

Nel duello con la Porsche si è palesata ancora una volta la differenza di prestazioni in termini di velocità massima nonostante la vostra configurazione. Dovete migliorare in questo settore?
"Loro nel corso dell'inverno hanno fatto un lavoro incredibile, sono davvero velocissimi e sul dritto c'è poco da fare. Di sicuro noi dobbiamo migliorare ma con questo assetto aerodinamico ci stiamo trovando a meraviglia. Credo che l'Audi quest'anno abbia fatto un passo in avanti notevole e i risultati lo stanno dimostrando".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Benoit Tréluyer
Articolo di tipo Ultime notizie