Porsche: una simulazione anche ad Aragon

Porsche: una simulazione anche ad Aragon

Dopo le positive 32 Ore del Paul Ricard, le 919 saranno in pista in Spagna in vista di Le Mans

Anche a Spa a tenere banco è la 24 Ore di Le Mans, di cui la corsa belga di sabato pomeriggio rappresenta per quasi tutte le squadre una sorta di anteprima tecnica. Dopo che Audi Porsche hanno simulato a più riprese la classica francese - la prima è reduce dai test aerodinamici di Monza della scorsa settimana, la seconda da una 32 ore al Paul Ricard, risoltasi molto bene - anche nel mese che separa Spa dalla 24 Ore ferverà la preparazione. 

Porsche dovrebbe scendere in pista un'altra volta ancora, optando questa volta per l'autodromo spagnolo di Aragon che per le sue caratteristiche consente simulazioni molto curate. Ancora non si sa, invece, cosa faranno i rivali di Ingolstadt che qui a Spa hanno portato le due vetture di punta, quelle degli equipaggi presenti a tutto il WEC, in configurazione aerodinamica stile Le Mans, così come del resto fanno i colleghi di Weissach. Da non confondere comunque ciò che si vede esteriormente con ciò che è sotto le vetture, visto che a Le Mans verranno usati fondi molto meno deportanti di quelli che per ovvie ragioni vengono utilizzati in terra belga, dove le prime prove libere sono iniziate da pochissimo con asfalto bagnato.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Articolo di tipo Ultime notizie