WEC, Rovera: "30kg in più? La Ferrari è sempre competitiva"

Il portacolori di AF Corse risale sulla 488 con Perrodo e Nielsen all'Algarve, alla caccia di un altro bel risultato dopo il trionfo di Spa.

WEC, Rovera: "30kg in più? La Ferrari è sempre competitiva"

Alessio Rovera ritorna a competere nel Mondiale Endurance al volante della Ferrari 488 GTE #83 del team AF Corse.

Dopo la vittoria all'esordio alla 6 Ore di Spa del 2 maggio scorso, il 25enne pilota varesino parteciperà alla 8 Ore di Portimao di domenica 13 giugno insieme ai compagni di squadra François Perrodo e Nicklas Nielsen, con i quali è iscritto nella classe GTE Am.

Fra prototipi e GT sono 32 le auto iscritte alla tappa portoghese del FIA World Endurance Championship, delle quali 13 in GTE Am, la categoria più numerosa.

“Portimao è una pista che mi piace, molto varia e con tanti saliscendi emozionanti - dice Rovera - Siamo consapevoli del fatto che troveremo degli avversari forti e in cerca di rivincite".

"Partiamo con 30 chili di handicap peso in più per aver vinto a Spa, però la 488 finora è stata perfetta e competitiva e 8 ore di gara sono un fattore importante".

"Sarà un fine settimana molto lungo, dobbiamo soltanto pensare a dare il massimo”.

condividi
commenti
WEC: Cairoli carico, ma non al 100% fisicamente per Portimao
Articolo precedente

WEC: Cairoli carico, ma non al 100% fisicamente per Portimao

Articolo successivo

WEC, Ferrari-Cetilar: "A Portimao non sarà facile"

WEC, Ferrari-Cetilar: "A Portimao non sarà facile"
Carica i commenti