Quasi 6400 km per la Porsche ad Aragon

Quasi 6400 km per la Porsche ad Aragon

Nuova veste aerodinamica per la 919 negli ultimi test di preparazione a Le Mans. Ottime le risultanze.

La Porsche ha completato giovedi i test pre Le Mans sulla pista di Aragon, ad Alcaniz. In terra di Spagna erano presenti tutti i piloti, Dumas-Lieb-Jani, Webber-Bernhard-Hartley, Hulkenberg-Bamber-Tandy e Malowiecki, l'uomo di riserva, che verranno schierati sul circuito francese mentre la bella  919 ha girato in una veste  aerodinamica inedita, ancora più scarica di quella vista nelle gare di Silverstone e di Spa-Francorchamps.

Nel corso del test sono stati percorsi ben 6364km con temperature esterne che sfioravano i 37 gradi e le risultanze, secondo il team principal di Porsche Andreas Seidl sono state più che positive, proprio perché le condizioni ambientali estreme hanno messo a durissima prova tutti gli impianti delle velocissime vetture tedesche, ancora a secco di affermazione in questo mondiale, che hanno resistito senza causare problematiche particolari.

Molto soddisfatti i componenti del team anche sul fronte del comportamento della nuova aerodinamica che ha funzionato secondo le previsioni dei progettisti. Nelle prossime due settimane il lavoro della Porsche sarà concentrato in officina per ultimare le tre 919 che prenderanno parte al prologo della 24 Ore, in programma il 31 maggio. Sarà quello il test nel quale Porsche si confronterà con Audi e Toyota per le prime schermaglie in vista della classica francese, dove le vetture di Weissach dovranno dimostrare di possedere oltre la proverbiale velocità anche quell'affidabilità sulla lunga durata e sulla gestione delle gomme che in parte è mancata nelle prime due corse della serie iridata.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Marc Lieb , Romain Dumas , Neel Jani
Articolo di tipo Ultime notizie