WEC: novità Ferrari-Kessel fra i 33 di Portimao

Nella entry-list della 8h portoghese dell'11-13 giugno c'è anche la Ferrari #57 di Kimura/Jensen/Fumanelli in LMGTE Am, oltre al ritorno del veterano Bastien in Demppsey-Proton. Ecco il programma completo, con diretta su Motorsport.tv.

WEC: novità Ferrari-Kessel fra i 33 di Portimao

Saranno 33 le vetture in pista per la 8h di Portimão, prossimo round del FIA World Endurance Championship che si svolgerà il weekend dell'11-13 giugno.

Come già annunciato da alcuni giorni, salvo imprevisti ci sarà il debutto della nuova Hypercar griffata Glickenhaus, con Ryan Briscoe, Romain Dumas e Richard Westbrook designati per portare in pista la 007 LMH #709 contro le due Toyota e la Alpine A480 LMP1.

In LMP2 non ci saranno le due Aurus della G-Drive Racing e la Oreca della PR1 Mathiasen Motorsports, dunque le vetture rimangono 11. La Ligier della ARC Bratislava avrà fra i suoi piloti Oliver Webb, assente a Spa per altri impegni; l'inglese condividerà il volante della JSP217 #44 con Miroslav Konopka e un terzo concorrente ancora da stabilire.

Anche il Realteam Racing deve trovare l'ultimo pilota per la sua Oreca #70, che al momento vede confermati solo Norman Nato ed Esteban Garcia, poiché Loïc Duval volerà oltreoceano per la gara IMSA di Detroit. Entrambe le squadre sopracitate daranno l'assalto alla categoria Pro/Am della LMP2.

Anche Filipe Albuquerque e Renger Van Der Zande hanno la priorità della serie americana, dunque United Autosports ed Inter Europol Competition si erano già mosse in anticipo ingaggiando come sostituti, rispettivamente, Paul Di Resta e Louis Delétraz.

La Corvette non sarà della partita in LMGTE Pro, dove a contendersi il successo restano solamente le due Ferrari di AF Corse e le Porsche. Sulle 911 RSR-19 sono stati aggiunti due uomini a dar man forte ai colleghi. Frédéric Makowiecki condividerà l'abitacolo della #91 con Gimmi Bruni e Richard Lietz, mentre Michael Christensen è destinato alla #92 con Kévin Estre e Neel Jani, come era già stato annunciato tempo fa anche in vista della 24h di Le Mans.

Salgono a 14, infine, le LMGTE Am; sulla griglia di partenza abbiamo la novità della Ferrari #57 iscritta dalla Kessel Racing per Takeshi Kimura, Mikkel Jensen e David Fumanelli, segnalando anche il rientro della Porsche #46 del Team Project 1 (Dennis Olsen/Anders Buchardt/Axcil Jefferies), che dopo l'incidente del Prologo in Belgio era stata costretta al forfait per la 6h sulle Ardenne.

In Dempsey-Proton Racing c'è invece il ritorno del veterano Dominique Bastien, il 75enne che aveva corso a Le Mans nel 2020 battendo il record di pilota più anziano a prendere parte alla 24h. Correrà al posto di Andrew Haryanto con la 911 #88 assieme a Marco Seefried e Julien Andlauer, quest'ultimo chiamato a sostituire Alessio Picariello.

Per quanto riguarda il programma delle attività in pista, venerdì 11 avremo 90' di Prove Libere a partire dalle 16;15 italiane, seguiti da altre due sessioni al sabato (ore 10;35 e ore 15;00), per poi arrivare alle Qualifiche delle ore 19;00, come sempre suddivise in 10' per le LMGTE e altri 10' riservati a LMP2 e Hypercar, con un solo pilota a bordo di tutti i mezzi.

Il semaforo verde della 8h è invece previsto per mezzogiorno di domenica 13 giugno, in diretta su Motorsport.tv.

FIA WEC - 8h di Portimao: Entry-List

condividi
commenti
Porsche e Audi scelgono il telaio Multimatic per la LMDh

Articolo precedente

Porsche e Audi scelgono il telaio Multimatic per la LMDh

Articolo successivo

WEC: ecco la Glickenhaus pronta per Portimao

WEC: ecco la Glickenhaus pronta per Portimao
Carica i commenti