Le Mans: si cerca di riparare la Corvette di Roda

In queste ore i meccanici del team Larbre tentano l'impresa per far partire la vettura incidentata nel warm up

Le Mans: si cerca di riparare la Corvette di Roda

I ragazzi del team Larbre stanno tentando il miracolo per riparare in tempo per il via della 24 Ore di Le Mans la bella Corvette di Gianluca Roda-Paolo Ruberti e Kristian Poulsen rimasta incidentata nel corso del warm up. Mancavano una decina di minuti alla conclusione della sessione quando il pilota italiano ha perso improvvisamente il controllo della vettura nella esse del karting, quindi in uno dei punti più veloci della pista.

Roda è poi rientrato ai box senza alcun tipo di problema fisico se non un forte dolore muscolare dovuto al contraccolpo subito nell'urto laterale contro il muro di protezione. Per il momento la maratona francese del trio, protagonista  di corse belle ma sfortunate sia a Silverstone sia a Spa-Francorchamps, è stata piena di incovenienti. Nel turno più veloce, il primo, il team Larbre aveva installato lo stesso differenziale a disposizione delle Corvette ufficiali. Senza alcuna prova precedente la vettura si è dimostrata inguidabile e si è tornati all'antico. Inoltre si è verificato anche un problema di assetto nel retrotreno. Poi è arrivato il botto nel warm up a completare una vigilia di corsa decisamente poco felice.

Foto: Francesco Corghi/OmniCorse.it

condividi
commenti
Lieb: "La vera Le Mans inizierà all'alba di domenica"

Articolo precedente

Lieb: "La vera Le Mans inizierà all'alba di domenica"

Articolo successivo

Le Mans, 1° ora: le Porsche non scappano via

Le Mans, 1° ora: le Porsche non scappano via
Carica i commenti