WEC, la Glickenhaus prosegue i test: "Forse saltiamo Spa"

La 007 Hypercar continua a crescere, nonostante un piccolo incidente a Vallelunga. Non c'è fretta sull'omologazione e probabilmente l'esordio avverrà a Portimão.

WEC, la Glickenhaus prosegue i test: "Forse saltiamo Spa"

La Scuderia Cameron Glickenhaus è al lavoro a testa bassa sullo sviluppo della sua 007 Hypercar con la quale esordirà nel FIA WEC quest'anno.

E proprio il debutto della LMH messa a punto in collaborazione con il Team Joest potrebbe subìre un ulteriore ritardo rispetto al primo round della serie previsto a Spa-Francorchamps all'inizio di maggio.

Nei giorni scorsi le prove sono proseguite tra Monza e Vallelunga, con tanti giri messi insieme e anche un piccolo imprevisto di un'uscita di pista sul tracciato di Campagnano che ha malridotto il mezzo.

"Stiamo cercando di omologare la vettura per 5 anni e fare le cose di corsa sarebbe stupido - ha detto Jim Glickenhaus a Motorsport.com - L'idea è quella di essere presenti a Spa, ma non posso dirlo con certezza perché non sappiamo se avremo tutto pronto per quella data".

"Abbiamo già svolto il crash test, ora stiamo programmando quelli aerodinamici, ma lo staff che se ne occupa ancora non ci ha fornito tutti i dati perché alcuni di loro hanno avuto problemi anche di Covid, quindi ci sono stati ritardi".

"Stiamo cercando di fissare un termine per averli in modo da poter andare in Belgio, cosa che mi piacerebbe molto, ma al momento non lo so perché i tempi sono veramente particolari e strani. Alla peggio, correremo a Portimão".

Il botto di Vallelunga avvenuto un paio di giorni fa non è stato così grave da rallentare i lavori e lo stesso Glickenhaus si mostra fiducioso sul prosieguo delle operazioni, restando alla finestra anche sul discorso Balance of Performance che la FIA dovrà decidere per la nuova categoria.

"Prima dell'incidente eravamo riusciti a fare oltre 100 giri, la vettura è resistente e va forte. Anche i piloti stanno cercando di capirne di più perché non è come una LMP1. Diciamo che è più o meno simile ad una Super-Super GT, oppure ad una GT1 degli anni '90".

"Sono molto curioso di vedere come gestiranno il BoP, visto che si ritrovano una Toyota ibrida, noi, la Alpine con la vecchia LMP1 e poi le LMDh di Porsche ed Audi quando arriveranno. Ma sono ottimista e tutti vogliono che sia equo, quindi sono fiducioso che potrà funzionare".

Nei test di Monza c'era anche Pipo Derani, che tornerà a correre in due serie importanti come IMSA e WEC contemporaneamente, ma con una vettura completamente nuova.

"Sviluppare la Hypercar dall'inizio è una possibilità importantissima perché ti dà l'esperienza necessaria ad andare bene per il futuro, considerando anche che la concorrenza sarà molto serrata con le altre LMDh ed LMH che arriveranno", ha detto il brasiliano a Motorsport.com

"La Hypercar è una macchina molto più pesante rispetto alla LMP1 e quando la conduci si sente molto, ma alla fine, come stile di guida, non è poi così diversa confrontandola con una DPi o una LMP1. Ancora non sappiamo con esattezza come sarà nelle prestazioni, quando costruisci una macchina da zero è sempre difficile dirlo".

"Non è una evoluzione di un altro mezzo, parti senza saperne nulla, però i giri a Monza sono stati positivi e credo che ci siano margini ampi per progredire. Se riusciremo a farla evolvere come pensiamo, sarà un vero orgoglio".

Derani è anche carico per questo programma, pensando ai grandi scenari che si troverà davanti per arricchire il suo palmarès.

"Il mio obiettivo è sempre stato quello di vincere a Le Mans e ora ne avrò l'occasione, anche se so che non sarà facile perché ce la dovremo vedere con Toyota ed Alpine. Negli USA ho vinto le gare più importanti e ora mi impegnerò al massimo per riuscirci anche a Le Mans".

Informazioni aggiutive di Heiko Stritzke e Jamie Klein

Romain Dumas, Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
Romain Dumas, Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
1/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Romain Dumas, Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
Romain Dumas, Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
2/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Romain Dumas, Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
Romain Dumas, Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
3/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Romain Dumas, Glickenhaus 007 LMH
Romain Dumas, Glickenhaus 007 LMH
4/22

Foto di: Motul

Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
5/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
6/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
7/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
8/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
9/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
10/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
11/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
12/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
13/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
Scuderia Cameron Glickenhaus, Glickenhaus 007 LMH
14/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Glickenhaus 007 LMH
Glickenhaus 007 LMH
15/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Glickenhaus 007 LMH
Glickenhaus 007 LMH
16/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Glickenhaus 007 LMH
Glickenhaus 007 LMH
17/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Glickenhaus 007 LMH
Glickenhaus 007 LMH
18/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Romain Dumas, Glickenhaus 007 LMH
Romain Dumas, Glickenhaus 007 LMH
19/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Scuderia Cameron Glickenhaus 007 LMH
Scuderia Cameron Glickenhaus 007 LMH
20/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Romain Dumas, Glickenhaus 007 LMH
Romain Dumas, Glickenhaus 007 LMH
21/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Glickenhaus 007 LMH
Glickenhaus 007 LMH
22/22

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

condividi
commenti
Marcel Fassler appende il casco al chiodo a 44 anni
Articolo precedente

Marcel Fassler appende il casco al chiodo a 44 anni

Articolo successivo

La PR1/Mathiasen debutta nel WEC a Spa

La PR1/Mathiasen debutta nel WEC a Spa
Carica i commenti