Le Mans, 11° ora: Jani si insabbia a Mulsanne

condividi
commenti
Le Mans, 11° ora: Jani si insabbia a Mulsanne
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
14 giu 2015, 02:02

Le Audi di Bonanomi e Lotterer inseguono la Porsche di Tandy. Bagarre Corvette-Aston Martin in GTE-Pro.

24h di Le Mans che prosegue con ancora tante incognite e cambiamenti. L'esito della gara è tutt'altro che scritto, ma siamo solamente in prossimità del giro di boa.

Si fermano subito i leader: Nick Tandy (Porsche 919 #19) cede ad André Lotterer (Audi R18 #7) la vetta della LMP1, mentre Fernando Rees torna sulla Aston Martin #99 e si rimette all'inseguimento della Corvette di Oliver Gavin, prima in GTE-Pro.

Anche Lotterer fa una sosta veloce e torna in pista al 3° posto dietro alla R18 #9 di Marco Bonanomi e a Tandy, che si riprende il comando.

Foratura per la Ferrari #83 di Rui Aguas nella zona delle curve Porsche; il portoghese, terzo in GTE-Am riesce lentamente a rientrare ai box, dove gli uomini della AF Corse smontano lo splitter anteriore e controllano eventuali danni al sottoscocca.

Colpo di scena poco dopo, quando Neel Jani, 5° in quel momento, finisce lungo a "Mulsanne" e va a sbattere restando insabbiato per diversi secondi, tanti bastano per consentire il sorpasso da parte di Loic Duval con la Audi #8. Lo svizzero viene rimesso in pista dalla gru e ritorna ai box per il cambio gomme d'obbligo.

Sbatte anche Jonathon Fogarty alla curva Porsche; lo statunitense riesce a rientrare ai box con una Ligier JS P2 - HPD malconcia e senza i fanali anteriori funzionanti. Qualche garage più avanti il team Joest effettua il rifornimento alla R18 di Bonanomi, che rientra comunque 3° davanti alla Porsche di Timo Bernhard.

Ancora sofferenza per le Toyota di Wurz e Davidson, al 7° e 8° posto e attardate rispettivamente di 3 e 7 giri dal leader, mentre Lotterer effettua il riforminento e cede nuovamente la seconda piazza a Bonanomi.

In Classe LMP2 prosegue la cavalcata solitaria di Nicolas Lapierre (KCMG), così come in GTE-Am sta facendo l'Aston Martin di Paul Dalla Lana. Ancora 4° in Pro Giancarlo Fisichella con la 458 Italia.

Foto: Francesco Corghi/OmniCorse.it

24 Ore di Le Mans - 11. ora

Prossimo articolo WEC
Le Mans, 12° ora: Bagarre spettacolare Rees-Gavin

Previous article

Le Mans, 12° ora: Bagarre spettacolare Rees-Gavin

Next article

Le Mans, 10° ora: Nissan ancora in difficoltà

Le Mans, 10° ora: Nissan ancora in difficoltà

Su questo articolo

Serie WEC
Piloti Marco Bonanomi , Neel Jani , Nick Tandy
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie