WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
30 giorni

WEC: la Glickenhaus scende in campo con due Hypercar 007 nel 2021

condividi
commenti
WEC: la Glickenhaus scende in campo con due Hypercar 007 nel 2021
Di:
4 giu 2020, 15:49

Il team di Jim Glickenhaus e Podium Advanced Technologies stanno lavorando sulla vettura per averla pronta entro fine anno e schierarne due esemplari nella prossima stagione, Le Mans compresa.

Non una, ma ben due Hypercar per il 2021: questo è il programma che oggi ha ufficialmente annunciato la Scuderia Cameron Glickenhaus, pronta a scendere in pista nel FIA WEC con i suoi nuovi messi dal prossimo anno.

Il team fondato da Jim Glickenhaus da tempo sta lavorando al progetto della sua 007 LMH in collaborazione assieme agli italiani di Podium Advanced Technologies, sia in galleria del vento con il modellino in scala, che con le prossime prove al banco per quanto riguarda il motore Pipo Moteurs bi-turbo V8 da 3,8 litri, con l'obiettivo di essere in pista verso fine anno.

Intanto oggi è giunta la notizia che la SCG sarà in pista nel Mondiale Endurance nella categoria principale con una coppia di auto, andando ad aggiungersi alla già ben nota Hypercar di Toyota in quella che è una sfida definita Davide vs Golia.

"Nel 2017 abbiamo iniziato a darci da fare perché volevamo correre nella nuova Classe Hypercar e ci siamo mossi rapidamente - spiega Glickenhaus - Lo studio del telaio è completato, ora stiamo finalizzando le altre componenti. Abbiamo completato il primo test vero e proprio in una delle migliori gallerie del vento presenti al mondo, raggiungendo già diversi obiettivi che ci eravamo preposti. Abbiamo imparato tanto e lo stiamo mettendo in pratica, il prossimo mese daremo il via ai test al banco con il motore Pipo e prima della fine dell'anno potremo provare la nostra 007".

"Siamo inoltre entusiasti di poter schierare una seconda auto ufficiale a partire da Sebring, continuando con Spa-Francorchamps e naturalmente nella 24h di Le Mans. L'ascoltavo per radio fin da piccolo e ho sempre sognato di costruire una macchina per correrla, quindi non potere capire quanto sia felice che tutto ciò si realizzi".

Pierre Fillon, Presidente dell'Automobile Club de l'Ouest, ha aggiunto: “Questo bellissimo annuncio dà ulteriore lustro alla nostra categoria principale. Vorrei sottolineare quanto Glickenhaus ha fatto per costruire e promuovere la sua vettura. Lo ringrazio, così come tutti i nostri costruttori per il contributo che danno all'endurance pensando anche al suo futuro".

Scorrimento
Lista

Glickenhaus 007

Glickenhaus 007
1/20

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Glickenhaus 007

Glickenhaus 007
2/20

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

Glickenhaus 007

Glickenhaus 007
3/20

Foto di: Scuderia Cameron Glickenhaus

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen
4/20

Foto di: Mario Bartkowiak

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen
5/20

Foto di: Alexander Trienitz

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen
6/20

Foto di: Alexander Trienitz

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen
7/20

Foto di: Alexander Trienitz

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen
8/20

Foto di: Alexander Trienitz

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen
9/20

Foto di: Alexander Trienitz

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen
10/20

Foto di: Alexander Trienitz

James Glickenhaus

James Glickenhaus
11/20

Foto di: Alexander Trienitz

James Glickenhaus, Team principal Suderia Glickenhaus

James Glickenhaus, Team principal Suderia Glickenhaus
12/20

Foto di: Alexander Trienitz

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen
13/20

Foto di: Alexander Trienitz

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen

#705 Scuderia Cameron Glickenhaus SCG003C: Thomas Mutsch, Felipe Fernandez Laser, Franck Mailleux, Andreas Simonsen
14/20

Foto di: Alexander Trienitz

#704 LightSpeed racing Glickenhaus SCG 003C: Jeffrey Westphal, Andreas Simonsen, Jon Miller, Craig Stanton

#704 LightSpeed racing Glickenhaus SCG 003C: Jeffrey Westphal, Andreas Simonsen, Jon Miller, Craig Stanton
15/20

Foto di: Hide Ishiura

#704 LightSpeed racing Glickenhaus SCG 003C: Jeffrey Westphal, Andreas Simonsen, Jon Miller, Craig Stanton

#704 LightSpeed racing Glickenhaus SCG 003C: Jeffrey Westphal, Andreas Simonsen, Jon Miller, Craig Stanton
16/20

Foto di: Hide Ishiura

#704 LightSpeed racing Glickenhaus SCG 003C: Jeffrey Westphal, Andreas Simonsen, Jon Miller, Craig Stanton

#704 LightSpeed racing Glickenhaus SCG 003C: Jeffrey Westphal, Andreas Simonsen, Jon Miller, Craig Stanton
17/20

Foto di: Hide Ishiura

#704 LightSpeed racing Glickenhaus SCG 003C: Jeffrey Westphal, Andreas Simonsen, Jon Miller, Craig Stanton

#704 LightSpeed racing Glickenhaus SCG 003C: Jeffrey Westphal, Andreas Simonsen, Jon Miller, Craig Stanton
18/20

Foto di: Hide Ishiura

#704 LightSpeed racing Glickenhaus SCG 003C: Jeffrey Westphal, Andreas Simonsen, Jon Miller, Craig Stanton

#704 LightSpeed racing Glickenhaus SCG 003C: Jeffrey Westphal, Andreas Simonsen, Jon Miller, Craig Stanton
19/20

Foto di: Hide Ishiura

#49 Scuderia Cameron Glickenhaus: Thomas Mutsch, Franck Mailleux, Felipe Fernández Laser, Piero Longhi

#49 Scuderia Cameron Glickenhaus: Thomas Mutsch, Franck Mailleux, Felipe Fernández Laser, Piero Longhi
20/20

Foto di: Hide Ishiura

Articolo successivo
Doonan: "La LMDh soddisfa tutti riunendo il meglio del meglio"

Articolo precedente

Doonan: "La LMDh soddisfa tutti riunendo il meglio del meglio"

Articolo successivo

Virtual Le Mans: Chadwick sostituita da Wickens, cambi in Ferrari

Virtual Le Mans: Chadwick sostituita da Wickens, cambi in Ferrari
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Le Mans , WEC
Team Scuderia Cameron Glickenhaus
Autore Francesco Corghi