WEC | G-Drive e APR insieme nel 2022, si corre anche a Daytona

La squadra russa collaborerà ancora con quella portoghese per tutta la stagione del Mondiale Endurance, puntando ad essere al vertice della LMP2. Due Oreca saranno al via anche della 24h dell'IMSA in Florida.

WEC | G-Drive e APR insieme nel 2022, si corre anche a Daytona

La G-Drive Racing tornerà a correre per una intera annata del FIA World Endurance Championship nel 2022.

Dopo alcune sporadiche uscite, la squadra russa supportata da Algarve Pro Racing prenderà parte a tutti i sei eventi della prossima stagione con la sua Oreca 07-Gibson, che era stata ribattezzata Aurus negli anni scorsi.

Inoltre, per prepararsi al meglio, G-Drive sarà con due LMP2 al via anche della 24h di Daytona, primo round dell'IMSA WeatherTech Championship che si svolgerà a fine gennaio.

Al momento il team di Roman Rusinov deve ancora annunciare la propria formazione, anche se il russo ha già detto che non sarà lui uno dei piloti.

"Il programma deve essere ancora finalizzato e i piloti verranno annunciati quando saranno stati scelti, per ora stiamo valutando ogni opzione", ha detto Rusinov.

"Io non correrò nel WEC perché voglio concentrarmi sulla gestione del team. L'obiettivo è vincere".

Alexander Krylov, capo della G-Drive Racing, ha aggiunto: "Il 2022 sarà un anno speciale, dato che nel corso delle stagioni ci siamo affermati come uno dei migliori team LMP2. Non ci vogliamo fermare e stiamo lavorando per preparare al meglio la prossima".

Soddisfatto anche Stuart Cox, responsabile della Algarve Pro Racing: "Siamo lieti di prolungare l'accordo di collaborazione con G-Drive Racing, dato che è già stata di grande successo. Assieme abbiamo vinto tre titoli dal 2019, quindi è il momento di fare il salto definitivo nel FIA WEC".

condividi
commenti
WEC | Nel 2022 ecco la Vector Sport in LMP2, Muller primo pilota
Articolo precedente

WEC | Nel 2022 ecco la Vector Sport in LMP2, Muller primo pilota

Articolo successivo

Rossi: "La scelta è tra WEC e GTWC, parlo anche con Ferrari"

Rossi: "La scelta è tra WEC e GTWC, parlo anche con Ferrari"
Carica i commenti