Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto
Prime
WEC Notizie

Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto

Di:

L'Hypercar di Maranello che farà il suo ritorno a Le Mans nel 2023 per vincere la classifica assoluta è ancora tutta sulla carta: per ora è filtrato solo il numero di progetto, perchè il nome della vettura non esiste. Lo staff tecnico diretto dall'ingegner Ferdinando Cannizzo si sta formando: Antonello Coletta, che è a capo del progetto, vuole unire tutte le esperienze aziendali pescando risorse dal GT ma anche dalla F1, dalla gestione industriale e dal... mercato.

Per ora conosciamo solo una sigla che identifica il numero di progetto: F255, perché la Ferrari per la 24 Ore di Le Mans del 2023 non ha ancora un nome.

Fino a quando non saranno rilasciate le prime immagini ufficiali dal Cavallino, la vettura che riporterà la Scuderia a correre nel mondiale endurance avrà come unico elemento di riconoscimento un codice alfanumerico che riconosce ogni vettura che nasce a Maranello.

condividi
commenti

WEC: Porsche col tridente in Bahrain, Glickenhaus a casa

Pubblicati i primi nomi degli iscritti per le due gare conclusive del 2021 che si terranno a Sakhir. Le 911 ufficiali avranno anche Christensen e Makowiecki per il gran finale, le 007 LMH non ci saranno fra le Hypercar.

WEC
23 set 2021

Le Mans: Team WRT e Iron Lynx staccano il biglietto per il 2022

La squadra belga e quella romagnola avranno un posto assicurato nella 90a edizione della gara sul Circuit de la Sarthe che si svolgerà a giugno 2022 grazie ai successi conseguiti in ELMS e Michelin Le Mans Cup.

Le Mans
21 set 2021
WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh Prime

WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Dopo che FIA ed IMSA hanno raggiunto l'accordo per fare correre le Hypercar del FIA World Endurance Championship contro le LMDh in IMSA WeatherTech SportsCar Championship dal 2023, vediamo quali scenari si possono aprire per team, piloti, Case, calendari e format di gara.

WEC
17 set 2021

Il nuovo capo di Porsche Motorsport è Thomas Laudenbach

Il nuovo responsabile del reparto corse è il 53enne tedesco, che sostituisce Enzinger, destinato ad altri ruoli nel Gruppo Volkswagen in ottica di un possibile ingresso in F1.

GT
15 set 2021

BMW sceglie Dallara come telaista del prototipo LMDh

La Casa bavarese ha firmato l'accordo con il Costruttore parmense e il primo esemplare della vettura di nuova generazione endurance nascerà proprio in Italia, con esordio in pista il prossimo anno a Varano per i test.

IMSA
8 set 2021

WEC: United Autosports conferma Hanson per il 2022

Il 22enne inglese ha rinnovato l'accordo per correre con la Oreca LMP2 #22 assieme ad Albuquerque anche il prossimo anno, puntando ad altri successi e titoli.

WEC
7 set 2021
Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese Prime

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Valentino lascerà l'amato mondo delle 2 ruote per... raddoppiare e salire sulle 4. La voglia di essere protagonista anche nelle GT3 è tanta e si può fare un percorso serio con la Ferrari, ma dovrà essere capace di calarsi nella parte e non voler tutto subito. Vediamo come e perché.

Prema entra nel WEC nel 2022 insieme ad Iron Lynx

La struttura di Rene Rosin ha deciso di fare il suo debutto nelle gare endurance e si avvalerà dell'esperienza della Iron Lynx di Andrea Piccini: schiereranno una Oreca 07 in classe LMP2.

WEC
1 set 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

Articolo precedente

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

Articolo successivo

WEC: in Bahrain la 6h sarà di giorno e la 8h in notturna

WEC: in Bahrain la 6h sarà di giorno e la 8h in notturna
Carica i commenti